in

MBUX Mercedes Classe A 2018 | Focus infotainment

MBUX Mercedes Classe A
Tempo di lettura: < 1 minutoAbbiamo messo alla prova uno dei sistemi più all’avanguardia nel mondo automotive: parliamo del MBUX Mercedes Classe A, che ha fatto il suo debutto proprio sulla segmento C tedesca.
Con questo nuovo infotainment è diventata famosa la frase “Hey Mercedes”, con la quale l’utente può interfacciarsi vocalmente con il sistema, in maniera semplice e immediata. Scenografica la parte alta della plancia con due schermi accostati, uno dietro al volante e uno al centro della plancia. Di serie nella versione entry level della stella troviamo due schermi da 7 pollici a richiesta si può avere il quadro strumenti da 7 pollici e lo schermo centrale da 10,2 pollici mentre il top di gamma è caratterizzato da due schermi da 10,2 pollici con una grafica davvero molto alta. Le 64 colorazione differenti dei LED interni all’abitacolo regalano un tocco hi-tech alla Classe A. Non mancano i sistemi di assistenza di ultima generazione, che assistono attivamente il guidatore e rendono il livello di sicurezza attiva della compatta tedesca il più alto del segmento, con funzioni riprese direttamente da Classe S.

MBUX Mercedes Classe A non è solo questo però e noi ve lo raccontiamo per intero nel nostro consueto Focus Infotainment.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Milan Festival

Alfa Romeo protagonista con Leclerc ed Ericsson in Darsena al F1 Festival

Gran Turismo Sport

Mercedes vi porta alla Milan Games Week con Gran Turismo Sport