martedì, 23 ottobre 2018 - 7:43
Home / Notizie / Mercato / McLaren premerà l’acceleratore sulle vendite con 15 nuovi modelli

McLaren premerà l’acceleratore sulle vendite con 15 nuovi modelli

Tempo di lettura: 2 minuti.

A Ginevra abbiamo parlato con Amel Boubaaya, European PR Manager di McLaren Automotive Ltd che ci ha raccontato gli stupefacenti piani futuri della casa inglese.

Nei suoi 53 anni di storia McLaren ha prodotto eccezionali monoposto di Formula 1 e alcune supercar in edizione limitatissima. Dal 2011 però la casa Woking produce anche vetture per il grande pubblico e i numeri di vendita sono davvero sorprendenti.

Amel ci accoglie tra le supercar McLaren presenti al salone e ci racconta che il 2015 si è chiuso con un nuovo record di vendite.  1654 vetture consegnate globalmente, oltre 6.000 dal 2011 e un obiettivo ancora più ambizioso: raggiungere le 4.000 auto vendute annualmente in soli due anni, già nel 2017.

Attualmente la gamma McLaren è composta da tre famiglie di modelli, presenti al Salone di Ginevra con le ultime novità e update tecnologici:

Sport Series: costituisce l’ingresso nel mondo delle supercar McLaren ed è la serie più adatta a un utilizzo quotidiano. Ne fanno parte la 540C, la 570S e la 570GT presentata in anteprima mondiale a Ginevra. Proprio la GT è un modello cruciale essendo dotata di un bagagliaio posteriore, sopra il motore cui si accede da un portellone in vetro ad apertura controvento, da 220 litri, oltre a un vano anteriore da 135 litri, che le consentono di avere lo stesso spazio di stiva di una berlina di taglia media.

Super Series: la parola utilizzata per descrivere questa famiglia è “Exhilaration”. Si tratta dei modelli che rispetto alla Sport Series sono più emozionanti in termini di prestazioni e rapporto peso-potenza.  A Ginevra è stata presentata la 675LT Spider che va ad affiancare l’omonima coupé e le 650 C coupé e spider.

– Ultimate Series: Performance allo stato puro, il cui obiettivo è quello di offrire la migliore supercar del mondo in termini di guida e design in cui tutto è studiato e ha una funzione tecnica oltre che stilistica. Di questa famiglia fanno parte la McLaren P1 e la P1 GTR.

Le cifre nel nome delle auto rappresentano la potenza in termini di cavalli mentre le lettere indicano la famiglia di appartenenza.

Per raggiungere le 4.000 vetture vendute dobbiamo quindi aspettarci nuovi modelli e la manager di McLaren conferma che da qui al 2022 i piani sono quelli di lanciare quindici nuovi modelli, mentre le tre famiglie resteranno quelle attuali.

Dobbiamo aspettarci anche modelli di taglia più piccola come stanno facendo altri costruttori o come ha riportato il Financial Times? Assolutamente no. L’ingresso nel mondo McLaren resteranno le Sport Series e non è previsto nessun modello più piccolo.

Autore: Luca Berera

Potrebbe interessarti

Suzuki

Suzuki festeggia i risultati record in Italia e nel mondo

Periodo molto positivo per la Casa giapponese. Settembre è stato il mese dei record per …

something