martedì, 18 dicembre 2018 - 16:30
Home / Notizie / Mercato / McLaren vicina al 100 % in più nelle vendite 2016

McLaren vicina al 100 % in più nelle vendite 2016

Tempo di lettura: 2 minuti.

McLaren Automotive, il costruttore britannico di vetture sportive di lusso e supercar, ha registrato un 2016 da record, visto che le vendite sono raddoppiate rispetto al 2015.

Con un totale di 3.286 vetture del 2016 contro le 1.654 del 2015 si è quindi appena chiuso un altro anno record nella giovane storia del Marchio inglese. Non solo il record nelle vendite a Woking, sì perchè a livello globale il Marchio è cresciuto facendosi conoscere per le prestazioni della gamma Sport Series che ha contribuito con 2.031 unità al successo, delle quali la maggior parte sono state McLaren 570GT (qui trovate la nostra prova) e 570S. 

La Super Series ha anch’essa contributo a questa storia di successo, grazie ad entrambe le versioni Coupé e Spider della 675LT. Tutte le unità di questi due modelli ad edizione limitata sono state vendute entro poche settimane dal loro lancio, si sono poi aggiunte derivati della Super Series ancora più focalizzati sul conducente e con prestazioni ancora più elevate introdotte a metà 2015 la cui produzione è proseguita nel 2016. Nel 2016, sono state vendute un totale di 1.255 vetture della Super Series.

Geograficamente parlando, il Nord America ha continuato ad essere il singolo mercato più importante per McLaren Automotive con consegne pari a 1.139 vetture con un incremento del 106% sul 2015. L’Europa ha finito il 2016 con 996 vetture vendute in totale, un incremento del 153%, mentre il mercato Cinese, in forte crescita ha visto consegnate 228 vetture. La regione Asia Pacific è cresciuta del 90%, mentre la regione, recentemente costituita dal Medio Oriente, Africa e America Centrale e America del Sud è cresciuta di un rispettabile 69%. Inoltre, la presenza di McLaren attraverso la sua rete di vendita che ha visto una logica espansione con nuovi rivenditori a: Bristol (UK), Boston e Palm Beach (USA), Gold Coast (Australia) e Fukuoka in Giappone.

Mike Flewitt, Chief Executive Officer di McLaren Automotive, ha dichiarato: “Il 2016 è stato un anno degno di nota per McLaren Automotive. Avevamo programmato che fosse un anno importante per la crescita, grazie al primo anno completo per la produzione della Sports Series, ma ha sorpassato anche le nostre più ottimistiche previsioni, grazie ai risultati ottenuti in tutte le nostre regioni (nazioni) . Abbiamo anche investito in maniera significativa per il nostro futuro.  12 mesi or sono ebbe inizio il secondo turno di attività produttiva presso il al McLaren Production Centre, che ci ha consentito di aumentare i volumi di produzioni in base alla richiesta del mercato, a marzo annunciammo il nostro business plan “Track22” basato su sei anni che testimonia il futuro a medio-lungo termine per la società con l’introduzione di 15 nuovi modelli o derivati pianificati da ora al 2022. Sono ansioso di presentare al mondo, la prima di queste 15 nuove vetture al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra: la seconda generazione della McLaren Super Series.”

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Seat Tarraco 2019

Seat Tarraco 2019: partiti gli ordini in Italia

Noi l’abbiamo già provata in anteprima ma gli ordini per la nuova Seat Tarraco 2019 …