in

McLaren si ritira dal GP Australia: Meccanico positivo al Coronavirus

mclaren f1 coronavirus ritiro
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo che un membro del team Mclaren è stato sottoposto al test per il Coronavirus, con conseguente isolamento, è arrivata l’ufficialità circa l’esito: è positivo. Con un comunicato di pochi minuti fa il team di F1 McLaren ha annunciato che un proprio meccanico è risultato positivo al test sul Covid-19 e, per questo motivo, la squadra si ritira dal GP Australia di Formula1.

La scuderia di Formula 1 ha pubblicato sul proprio profilo Twitter la decisione di ritirare la squadra dal GP di Melbourne.

Questo il testo del comunicato diffuso via Twitter: “La McLaren Racing ha confermato stasera (ora australiana, ndr) a Melbourne di essersi ritirata dal Gran Premio d’Australia di Formula 1 2020, dopo il test positivo di un membro del team al Coronavirus. La persona è stata testata e si è auto-isolata non appena ha iniziato a mostrare i sintomi e ora sarà curato dalle autorità sanitarie locali. Il team si è preparato per questa eventualità e dispone di un supporto continuo per il suo dipendente che ora entrerà in un periodo di quarantena. Il team sta collaborando con le autorità locali competenti per assistere le loro indagini e analisi. Zak Brown, CEO di McLaren Racing, e Andreas Seidl, Team Principal di McLaren F1, questa sera hanno informato la Formula 1 e la FIA della decisione. La decisione è stata presa in base a un dovere di cura non solo per i dipendenti e i partner della McLaren F1, ma anche per i concorrenti del team, i fan della Formula 1 e le parti interessate della F1

Resta da capire che decisione vorranno prendere Liberty Media e la F1 circa lo svolgimento stesso della gara.

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Lewis Hamilton e il Coronavirus: “La F1 va avanti mentre il mondo si ferma”

manutenzione dell'auto norauto

Manutenzione dell’auto: come provvedere in tempi di Coronavirus