domenica, 22 luglio 2018 - 20:42
Home / Notizie / Mercato / Mercato auto 2015: sapete quanto è costata mediamente un’auto?

Mercato auto 2015: sapete quanto è costata mediamente un’auto?

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il mercato auto italiano nel 2015 è tornato a crescere, facendo segnare un bel +15,75% rispetto all’anno precedente, e anche il 2016 sembra partito con il piede giusto.

Uno studio appena presentato da Athlon e dal Centro Studi Fleet Mobility ci fornisce ulteriori informazioni e curiosità.

Nel 2015 non solo sono cresciute le vendite di auto, ma anche il prezzo medio di vendita, di circa 500 euro, sintomo che la fiducia ritrovata da parte dei consumatori si converte anche nella scelta di auto con maggiori optional e allestimenti più ricchi.

Nel 2013 il costo medio di una vettura nuova è stato di 18.031 euro contro i 19.095 del 2015.

Lo studio è stato fatto prendendo in considerazione i prezzi di listino, per compiere una rilevazione quanto più omogenea possibile tra i prezzi delle varie case. Da un lato il consumatore è diventato più propenso a spendere e dall’altro, va detto, i prezzi di listino sono cresciuti di pari passo.

C’è poi un’altra considerazione da fare e riguarda la tipologia di acquirente. Nel caso dei privati l’aumento di spesa sul 2014 è stato di circa 400 euro, 950 euro per le società di noleggio e di oltre 1.000 euro le auto intestate a società.

Pressoché nessuna variazione invece c’è stata nella scelta del segmento della vettura.

Va sottolineato come si stia parlando di prezzi di listino che al netto di sconti e promozioni che si possono trovare o meno nelle singole concessionarie anche della stessa marca, presentano una realtà piuttosto diversa sul reale esborso monetario del cliente.

Un confronto può essere fatto col mercato francese. Un’auto nuova nel 2015, In Francia, ha avuto un prezzo medio molto più elevato di una venduta in Italia: 25.108 euro contro i 19.095.

Un altro dato interessante riguarda il mercato dell’usato. In Italia nel 2015 ha segnato una crescita del 13%, toccando 4.635.000 auto “scambiate”, comprese le minivolture (i passaggi tra concessionario e concessionario in attesa dell’intestazione al cliente finale).

In Francia invece il mercato dell’usato ha toccato livelli record: tre volte più del nuovo, 5.5 milioni di vetture usate con un’età media al momento della vendita di 3,3 anni e un costo medio di 14.926 euro.

Le auto usate italiane, per contro, sono le più economiche d’Europa come certificato dal portale web specializzato Autoscout24 che rilevato un prezzo medio di vendita tra gli annunci di 13.537 euro.

Numeri in chiaroscuro che fanno segnare sì una ripresa, ma inferiore al resto d’Europa, soprattutto guardando il prezzo medio di vendita.

Autore: Luca Berera

Potrebbe interessarti

Renegade Days

Ancora pochi giorni per provare la nuova Jeep Renegade ai Renegade Days

Tempo di lettura: 1 minuto. È stato tanto il pubblico incuriosito, allo scorso Salone dell’Auto di Torino, dal debutto della …

something