martedì, 7 Luglio 2020 - 17:45
Home / Prove / Primo Contatto / Mercedes-Benz Classe V: la prova su strada in anteprima

Mercedes-Benz Classe V: la prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 5 minuti.

Sylt (Germania) – Mercedes-Benz avanza senza sosta la sua offensiva prodotto. Dall’inizio del 2014 la Casa di Stoccarda ha già lanciato ben cinque anteprime mondiali. Recentemente abbiamo testato la nuova Classe C e dopo poche settimane torniamo nuovamente a parlarvi di un nuovo modello Mercedes-Benz, la Classe V che rappresenta l’ultimo e più voluminoso componente della famiglia di autovetture della Stella. Un veicolo interessante sia per le famiglie sia per chi necessita di un abitacolo spazioso e versatile per le proprie attività e si presta inoltre alla funzione di elegante navetta per il trasporto di VIP o clienti di hotel.

Noi di Autoappassionati.it abbiamo provato la nuova Mercedes-Benz Classe V in anteprima e per farlo ci siamo spinti a Nord, tra Amburgo e Sylt, in Germania.

 Look dinamico e inconfondibilmente Mercedes-Benz

Mercedes Classe V 2014

La nuova Classe V mantiene i tratti inconfondibili delle autovetture Mercedes-Benz. Spiccano sul poderoso frontale la mascherina verticale del radiatore con la Stella centrale tridimensionale e la linea progressista dei gruppi ottici, che per la prima volta in questo segmento possono a richiesta realizzare tutte le funzioni delle luci in tecnica LED. Il cofano motore presenta una linea scultorea affusolata che confluisce con elegante slancio nello sportivo telaio cromato della mascherina e nei gruppi ottici anteriori. Il disegno pulito della fiancata è solcato da due linee tese e slanciate. L’alternanza di superfici concave e convesse conferisce al design un carattere scultoreo e quindi molto sensuale. Le due linee sono la fluida prosecuzione dei profili pronunciati del paraurti anteriore e si sviluppano in senso lievemente ascendente fino alla coda.

Interni dal design armonioso ed elegante

Mercedes Classe V Interni

L’abitacolo della Classe V propone i valori tipici delle vetture Mercedes-Benz: materiali pregiati dalla gradevole morbidezza al tatto abbinati a colori armonici e dettagli curati con estrema raffinatezza trasmettono un prestigio di classe superiore nel segmento. La plancia riprende gli schemi delle ultime Mercedes-Benz con il “tablet” multifunzione collocato nella parte centrale e a richiesta il touchpad, , appena introdotto in gamma dalla nuova Classe C, con cui per è possibile comandare le funzioni del sistema di Infotainment COMAND Online.
L’ultima versione del COMAND Online riunisce tutte le funzioni di audio, telefonia e navigazione e offre inoltre un browser Internet, il sistema di comando vocale Voicetronic e la trasmissione in tempo reale dei dati sul traffico.

Alla guida del Mercedes-Benz Classe V 250. Comfort e spaziosità le parole d’ordine

Per provare la nuova Mercedes-Benz Classe V ci siamo spinti fino ad Amburgo ed abbiamo percorso oltre cinquecento km nel nord della Germania. Partiti dalla sull’estuario del fiume Elba, dopo alcuni km di autostrada ci siamo subito accorti di quanto la nuova Classe V abbia in comune con le più prestigiose sorelle Classe E e Classe S, a partire dal “Mercedes-Benz Intelligent Drive”. La dotazione di serie infatti include il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, che aiuta a mantenere la Classe V in traiettoria in presenza di forti raffiche laterali, e l’Attention Assist, in grado di allertare il guidatore disattento o stanco.

Mercedes Classe V

Alla guida abbiamo apprezzato l’ottima spinta del 250 BlueTec che si è dimostrato sempre pronto e brillante, chiaramente la configurazione dell’auto non è quella di una sportiva e la mole rilevante pregiudica leggermente la frenata, sul pedale bisogna agire con una certa vigoria.
Chi guida ha la possibilità di agire sull’interruttore Agility Select, che in abbinamento al cambio automatico 7G-Tronic Plus (presente sulla vettura da noi provata) permette di scegliere tra quattro programmi di marcia, per uno stile di guida economico, confortevole, sportivo o manuale. La risposta di motore, acceleratore e cambio si adegua di volta in volta alla selezione operata.

La qualità percepita a bordo è alta, sia nei sedili anteriori che posteriori si è coccolati come in business class ed anche nella terza fila (spesso trascurata su vetture concorrenti) è allo stesso livello delle altre, addirittura chi siede in fondo può comodamente azionare l’apertura elettrica a compasso del vetro tramite un pulsante. Manca nella parte anteriore qualche cassettino svuotata tasche che su una monovolume non guasta mai.

Mercedes Classe V 007

Infine i sedili nel vano posteriore si prestano a numerose configurazioni, per soddisfare qualunque esigenza. La dotazione di serie del monovolume prevede quattro sedili singoli con braccioli, ripartiti su due file. Si ribaltano in avanti in modo intuitivo e consentono così un rapido e semplice accesso alla zona posteriore. A richiesta, tra i sedili singoli è possibile montare un tavolino ribaltabile. È anche possibile ribaltare l’intera panca e ottenere così spazio sufficiente ad accogliere bagagli voluminosi, quali attrezzature sportive o mobili. Chi desidera pernottare a bordo della Classe V, può equipaggiare l’ultima fila di sedili con una panca a tre posti in versione cuccetta.
Lungo le guide di scorrimento con dispositivo di bloccaggio rapido, ulteriormente perfezionate, è possibile far scorrere avanti e indietro i sedili e le panche senza grosso sforzo oppure disporli in posizione vis-à-vis. Inoltre, tutti i sedili e le panche possono essere rimossi per creare in qualsiasi momento una superficie di carico consona alle esigenze.

Motorizzazioni: inizialmente tre turbodiesel

La nuova Classe V si presenta al lancio con tre turbodiesel quattro cilindri. Il modello V 200 CDI eroga 136 CV e una coppia massima di 330 Nm, mentre il V 220 CDI mette a disposizione 163 CV e 380 Nm. In entrambi i casi si tratta di 20 Nm in più rispetto al modello precedente, a fronte di una riduzione dei consumi di carburante di circa due litri. Con un consumo minimo di 5,7 l ogni 100 km e un livello di emissioni di CO2 di 149 g/k.

La motorizzazione di punta equipaggia il V 250 BlueTEC con i suoi 190 CV e una potente coppia massima di 440 Nm accelera da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi. Con un consumo minimo nettamente inferiore, pari a 6,0 l di gasolio ogni 100 km (157 g CO2/km). Grazie alla tecnologia BlueTEC è inoltre la prima vettura del segmento a risultare conforme alla norma sui gas di scarico Euro 6. Il modello V 250 BlueTEC è equipaggiato di serie con il 7G-TRONIC PLUS con leva del cambio DIRECT SELECT e comandi del cambio al volante DIRECT SELECT. Per i modelli V 200 CDI e V 220 CDI il cambio automatico è disponibile a richiesta al prezzo di 2.562€.

Le versioni 4Matic con trazione integrale permanente e le motorizzazioni benzina saranno disponibili nel 2015.

Mercedes Classe V 010

Prezzi e Allestimenti

La nuova Classe V è già ordinabile, ma arriverà nelle concessionarie a giugno 2014 inizialmente solo in versione Long, con lunghezza di 5.140 mm e passo di 3.200 mm. Come per tutte le altre vetture della gamma Mercedes-Benz, gli allestimenti sono tre: Executive, Sport e Premium. I prezzi partono da 39.301€ per la Classe V 200 CDI Executive (in versione compact che al momento non è ancora disponibile), quindi attualmente l’accesso al mondo Classe V è rappresentato dalla V 200 CDI Executive Long ad un prezzo di 41.320€.

Il top di gamma attualmente ordinabile è la V 250 CDI BlueTec Automatic Long in allestimento Premium ad un prezzo di 57.757€.
Infine per i clienti più esigenti, come ogni nuova Serie di vetture Mercedes-Benz, anche la Classe V prende il via con una Edition 1 a produzione limitata. I segni distintivi del modello speciale da 190 CV di potenza con cambio automatico 7G-TRONIC PLUS sono, tra gli altri, l’assetto sportivo o, a scelta, l’assetto AGILITY CONTROL con sistema di sospensioni selettive, cerchi in lega da 19″ a 5 doppie razze, vetri scuri nel vano posteriore, sedili in pelle Nappa marrone castagno, plancia portastrumenti in pelle ecologica con cucitura decorativa e inserti in look ebano antracite scuro. La Classe V Edition 1 sarà proposta ad un prezzo lordo a partire da 67.378 Euro.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Audi-A3-Sportback-2020

Audi A3 Sportback 2020 | Prova su strada, interni, motori e prezzi

Era il 1996 quando la compatta di segmento C, denominata Audi A3, debuttava sul mercato …