in

Mercedes-Benz Classe V Official Car Partner dell’IRONMAN®

Tempo di lettura: < 1 minuto

Per la stagione 2014 e 2015, Mercedes-Benz, con la nuova Classe V, è Official Car Partner dell’IRONMAN® European Tour, la più famosa competizione europea di triathlon, ed entra così nel mondo della disciplina sportiva di resistenza e durata per eccellenza. Classe V, la nuova monovolume di Casa Mercedes, è infatti la scelta ideale per chi predilige uno stile di vita dinamico e necessita di un ampio abitacolo per ospitare la propria attrezzatura sportiva.

L’IRONMAN® European Tour è la piattaforma ideale per raggiungere, nei mercati per noi più strategici, target dinamici, sportivi e attivi, e far sì che la Classe V entri a far parte del loro mondo” ha dichiarato Klaus Maier, Responsabile Marketing and Sales di Mercedes-Benz Vans. “Classe V sa adattarsi perfettamente a tutti i diversi impegni della vita quotidiana, con la stessa versatilità degli atleti dell’IRONMAN®. La vettura ideale non solo per lo sportivo alla ricerca di spazio sufficiente per la propria attrezzatura di allenamento e gara, ma anche per il lavoro e la famiglia“.

Nel 2014, Mercedes-Benz sarà presente in nove gare, in otto Paesi, tra cui Germania, Danimarca, Francia, Austria e Spagna. Mercedes-Benz sarà inoltre sponsor dell’IRONMAN® European Championship di Francoforte, evento IRONMAN® per eccellenza in Europa, che si terrà il 6 luglio 2014 e nel quale si cimenteranno le maggiori stelle del panorama del triathlon.

IRONMAN® e Mercedes-Benz formano un binomio vincente. Entrambi i marchi sono rinomati per offrire ai propri clienti eventi assolutamente memorabili, frutto di passione, qualità, prestazioni e determinazione. Siamo fermamente convinti che non esista vetrina migliore per presentare la nuova Classe V, e siamo lieti di poter contare su Mercedes-Benz in qualità di partner delle nostre gare e dell’evento principale che si terrà a Francoforte” ha dichiarato Thomas Dieckhoff, CEO di IRONMAN® Europe, Middle East & Africa.

Dì la tua

Nuovo Opel Vivaro e nuovi motori per il Movano

Seat Ibiza: i primi 30 anni