in

Mercedes-Benz Classic meets Mimmo Rotella: il calendario della Stella

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’elegante scenario del Mercedes-Benz Brand Center di Milano, la Casa della Stella propone una grande première per iniziare al meglio il nuovo anno: la presentazione del calendario 2013 Mercedes-Benz Classic, “Tribute to art and craft”.


Noi di Autoappassionati.it abbiamo partecipato a questo evento esclusivo nel quale è protagonista la storia della Classe S unita alla forza creativa di Mimmo Rotella. Dodici mesi rappresentati attraverso elaborazioni grafiche che fondono le immagini più significative della storia dell’ammiraglia con le opere dell’artista italiano noto per i suoi tipici dècollage, cartelloni cinematografici con celebri star del cinema tratti dalla serie “Cinecittà”, strappati, dipinti, incollati e tagliati.
Nel centro Mercedes di Via Gallarate sono stati anche effettuati diversi scatti del servizio fotografico e, per l’occasione, sono stati esposti alcuni dei modelli presenti nel calendario. Le foto sono state scattate dal fotografo Monty Shadow, famoso per aver ritratto personalità del mondo dello spettacolo e del panorama sportivo. Shadow ha utilizzato le opere di Rotella mescolandole in modo originale con i suoi scatti delle berline targate Mercedes dal 1904 in poi.
Ad esempio, nel mese di agosto la Mercedes-Benz 350 SEL (W 116) si imbatte nell’icona del cinema italiano Sophia Loren mentre in settembre per Mercedes-Benz 500 SE (W 126) è la volta di Christopher Reeve, indimenticato Superman.
“Con il calendario Mercedes-Benz Classic presentiamo dodici modelli selezionati nella storia di Classe S, in una veste inedita ed originale. Lo scatto di gennaio presenta la lussuosa berlina da viaggio di Emil Jellinek, la Mercedes Simplex 60 CV del 1904. Questa vettura non solo segna l’inizio dell’anno, ma rappresenta le origini di Classe S”, spiega Michael Bock, Responsabile di Mercedes-Benz Classic.
L’omaggio alla storia della Classe S – che porta questo nome da oltre 40 anni – le assicura un posto nell’arte e rappresenta un preludio alla futura generazione, che vedremo nei prossimi mesi. La dedica a un’auto che è il punto di riferimento per lusso, comfort e nuove tecnologie di sicurezza ormai da decenni e che ha ancora davanti a sé un futuro di successi. Leader indiscussa nel suo mercato, con 500.000 esemplari consegnati ai clienti dal 2005 – anno del lancio dell’ultima “S” – ad oggi, 65.128 unità nel solo 2012.
Il calendario “Tribute to art and craft”, nel formato da 69 x 49 cm, è disponibile presso il Mercedes-Benz Brand Center di Via Gallarate, a Milano. Nello stesso luogo è possibile anche visitare la mostra con le immagini originali che resteranno in esposizione fino alla fine di marzo.

Esperto

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Il 2012 anno record per Audi

Alfa Romeo Spider: firmato l’accordo con Mazda