domenica, 20 Settembre 2020 - 3:10
Home / Notizie / Ecologia / Mercedes-Benz Intelligent Drive e Classe E

Mercedes-Benz Intelligent Drive e Classe E

Tempo di lettura: 2 minuti.

Sulla nuova Mercedes-Benz Classe E sono ben 11 i sistemi di assistenza alla guida proposti, molti derivati dalla futura Classe S che verrà presentata all’oramai prossimo Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2013.

Il complesso dei sistemi, denominato ‘Intelligent Drive’, porta i concetti di sicurezza e assistenza alla guida ad un altro livello, sinora inimmaginabile. Di serie la Classe E monta il Collision Prevention Assist, un sistema basato sulla tecnologia radar e l’assistenza alla frenata che previene e riduce il rischio di tamponamenti, e l’Attention Assist, un dispositivo che monitora la condizione di stanchezza e disattenzione del conducente, informandolo sul suo stato di affaticamento. Ma le opzioni per rendere la executive della Stella una sorella elegante di KITT, l’automobile che si guida da sola protagonista della serie TV ‘Supercar’, sono numerose e derivano dalle innovative funzioni rese disponibili dai sensori presenti sulla Classe E da noi testata.

Grazie alla telecamera stereoscopica e ai radar nei paraurti anteriori e posteriori infatti questa Mercedes-Benz è in grado di mantenere la velocità impostata, la distanza desiderata dal veicolo antistante e restare al centro della corsia tramite un sistema di assistenza allo sterzo che genera automaticamente una coppia sterzante. Il sistema si chiama Distronic Plus, funziona a velocità comprese tra 0 e 200 km/h ed è strabiliante: in autostrada o statale, impostata la velocità di crociera, l’auto provvede da sola a rallentare, accelerare, segnalare vetture che procedono sulle corsie accanto e persino a sterzare. Se infatti tendete ad invadere un’altra corsia senza aver inserito l’indicatore di direzione, sentirete distintamente sotto le mani lo sterzo che vibra e oppone una lieve resistenza. Il sistema previene così quei piccoli errori, quelle distrazioni al volante sulle strade a percorrenza rapida che fin troppo spesso provocano tamponamenti e danni, alle cose ma soprattutto alle persone.

È invece pensato per la città il BAS Plus con assistenza laterale e frenata Pre-Safe. Il sistema di assistenza laterale non si limita ad aiutare il guidatore nella dinamica longitudinale, impedendo i classici tamponamenti con la vettura che precede, ma permette di evitare collisioni agli incroci con veicoli che viaggiano perpendicolarmente al proprio senso di marcia. L’aumento automatico della forza frenante è uno strumento molto utile non solo in questo caso, ma anche in accoppiata al sistema di riconoscimento dei pedoni: il sistema Pre-Safe infatti evita automaticamente di travolgere persone fino a 50 km/h o comunque limita i danni dell’impatto fino a 72 km/h.

Tutti questi dispositivi – tra cui non va dimenticato il sistema antisbandamento attivo che, a velocità comprese tra i 60 e i 200 km/h, evita i tamponamenti con auto che provengono in senso contrario applicando un intervento frenante sulle ruote di un solo lato – mostrano quanto in Mercedes-Benz la sicurezza di chi è a bordo, ma anche di chi è fuori dai modelli della Stella, sia tenuta in assoluta considerazione. Anche questa è passione per l’auto, anche questo è essere Autoappassionati.

Autore: Andrea Fiorello

Potrebbe interessarti

irengo store

Store IrenGO nello spazio ACI di Torino

Lo store IrenGo, attivo nel capoluogo piemontese da novembre 2019, rappresenta un nuovo punto di …