lunedì, 16 luglio 2018 - 20:13
Home / Archivio / Mercedes-Benz sostiene il FAI-Fondo Ambiente Italiano

Anche quest'anno, Mercedes-Benz Italia sostiene il FAI - Fondo Ambiente Italiano in qualità di sponsor della XXII edizione delle Giornate FAI di Primavera, in programma il 22 e 23 marzo in ben 750 tra i luoghi più suggestivi del nostro Paese.

Mercedes-Benz sostiene il FAI-Fondo Ambiente Italiano

Tempo di lettura: 2 minuti.

Anche quest’anno, Mercedes-Benz Italia sostiene il FAI – Fondo Ambiente Italiano in qualità di sponsor della XXII edizione delle Giornate FAI di Primavera, in programma il 22 e 23 marzo in ben 750 tra i luoghi più suggestivi del nostro Paese.

Un’occasione unica per scoprire palazzi, chiese, castelli e parchi aperti per l’occasione, un viaggio tra i tesori del Belpaese al volante della nuova Classe C, che sottolinea ancora una volta lo stretto legame che unisce Mercedes-Benz all’Italia. Dalla scelta dei partner sul territorio al coinvolgimento in progetti di tutela e promozione di valori quali arte, storia e cultura; una nuova conferma di un impegno che va oltre la vocazione commerciale, attraverso iniziative concrete sul territorio.

Il 22 e 23 marzo, in occasione delle XXII Giornate di Primavera, Mercedes-Benz Italia sarà a fianco del FAI – Fondo Ambiente Italiano per la valorizzazione e la promozione delle bellezze del Belpaese. Eccellenze di valore artistico, storico, culturale e ambientale che, per un fine settimana, aprono le porte al pubblico con numerose iniziative in tutta Italia. Dall’Albergo Diurno ‘Venezia’, a Milano, struttura sotterranea realizzata tra il 1923 e il 1926, all’Archivio di Stato di Napoli; dall’Arsenale militare marittimo di La Spezia alla cinquecentesca Villa dei Vescovi, splendido bene FAI a Luvigliano di Torreglia, in provincia di Padova, passando per il Teatro di Marcello a Roma che, in via del tutto eccezionale, sarà possibile visitare internamente.

“Anche quest’anno sosteniamo il FAI e lo facciamo in occasione del lancio della nuova Classe C, l’ambasciatrice ideale per rappresentare il rapporto che lega Mercedes-Benz all’Italia. Un omaggio ad un Paese che vanta aziende all’avanguardia, che si sono affermate a livello internazionale e hanno contribuito a rendere ancora più bella ed innovativa l’ultima Stella del nostro Marchio, la nuova Classe C” ha dichiarato Roland Schell Direttore Generale Mercedes-Benz Cars in Italia.
Completamente rinnovata, Classe C berlina è da sempre il cuore della gamma Mercedes-Benz, autentico bestseller con oltre 2,4 milioni di esemplari venduti dal 2007. Design moderno ed emozionante, interni “made in Italy” progettati dall’Advanced Design Center di Como ed equipaggiamenti di classe superiore, tecnologia intelligente per la sicurezza e le prestazioni a fronte di una importante riduzione di consumi: questi i valori della nuova Classe C.
Prestazioni brillanti ed elevato piacere di guida sono assicurati da potenti ed efficienti motori diesel e benzina da 116 a 184 CV, tutti Euro 6 con la funzione ECO start/stop di serie per ridurre i consumi fino al 20% rispetto al passato, anche grazie alla carrozzeria ibrida in alluminio che ha ridotto il peso della vettura di circa 100 kg.

La nuova Classe C segna anche un nuovo punto di riferimento in termini di sicurezza, grazie a innovativi sistemi di assistenza alla guida di serie come l’Attention Assist, il nuovo Collision Prevention Assist Plus e lo sterzo diretto che, soltanto pochi mesi fa, hanno festeggiato la loro première internazionale su Classe S e Classe E.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something