venerdì, 22 Marzo 2019 - 14:10
Home / Notizie / Novità / Mercedes Classe E: l’ibrido plug-in arriva su berlina e Station Wagon
Classe E All-Terrain

Mercedes Classe E: l’ibrido plug-in arriva su berlina e Station Wagon

Tempo di lettura: 3 minuti.

Cosa rende un’auto, specie in un segmento non facilissimo, seppur premium, la regina della classe? Nell’epoca dei SUV, anche le station wagon vogliono ancora dire la loro e Mercedes ha varcato la cresta dell’onda con la Classe E All-Terrain, protagonista delle vendite con le due versioni Diesel (220 d 4Matic 194 CV e 400 d 4Matic da 340 CV), mentre in futuro arriverà anche l’inedito ibrido plug-in 300de che può contare sull’abbinamento tra motore Diesel della 200d e il motore elettrico da 90 kW (circa 122 CV), con la sola trazione anteriore, ora già disponibile a listino per la Classe E berlina e Station Wagon. Scopriamo insieme le novità e il prezzo Classe E Station Wagon aggiornato con l’arrivo delle nuove motorizzazioni. 

Proprio la nuova unità ibrida plug-in va ad arricchire la gamma della Classe E, in attesa dell’arrivo sulla All-Terrain, con prezzi a partire da, rispettivamente, 65.656 euro per la Classe E berlina e 67.381 per la Classe E Station Wagon. La Classe E, in versione elettrificata, riesce a percorrere 57 km in modalità esclusivamente elettrica per circolare nei centri città pur contando, una volta che i due motori lavorano assieme, su 700 Nm di coppia.

A breve l’ibrido plug-in arriverà anche abbinato al motore benzina,  mentre il mild hybrid EQ Boost è già disponibile a listino (da 97.394 euro) sulla Mercedes-AMG E53 4Matic+ EQ Boost da 457 CV, un mostro che divora anche le strade bianche senza problemi di sorta.

L’esaltazione del 4×4: è la Classe E All-Terrain 4×42

Tornando alla Classe E, non può non meritare una citazione la concept car All-Terrain2 (foto di copertina), protagonista della serata milanese al Mandarin Hotel alla quale abbiamo partecipato per rimanere informati sulle ultime novità della station wagon tedesca.  Nata grazie all’ingegno dell’Ing. Jürgen Eberle, quest’ultimo ha voluto trasferire gli assi a portale della G 500 4×42 sulla Classe E dotata di un moderno asse multilink.

Impresa che pareva impossibile e che invece si è realizzata grazie alle proverbiali doti della station wagon tedesca in versione All-Terrain, anche se qui, onestamente, si è voluto esagerare di proposito. Grazie per l’appunto agli assi a portale, dispone di un’altezza libera dal suolo di oltre 400 mm (contro i 160 mm della station wagon All-Terrain), e in questo modo soddisfa i criteri che le permettono di arrivare là dove altri veicoli a trazione integrale cedono il passo.

La capacità di guado, vale a dire la massima profondità dell’acqua che è in grado di attraversare, di 500 mm, è più vicina a quella dell’iconica off-road Classe G (600 mm) di quanto lo sia al livello standard All-Terrain (280 mm). In questo modo, la All-Terrain 4×42 soddisfa i criteri geometrici che le permettono di arrivare là dove altri veicoli a trazione integrale non possono.

Classe E All-Terrain

A differenza degli assi convenzionali, le ruote non si trovano all’altezza del centro dell’asse, ma molto più in basso, sulle teste dell’asse, e questo grazie alla trasmissione a portale. Sulla All-Terrain 4×42 gli assi a portale sono stati integrati nelle moderne sospensioni multilink del veicolo. Sono stati creati nuovi punti di montaggio per le sospensioni, con l’impiego di un telaio ausiliario sull’asse anteriore, e modificando opportunamente il supporto dell’asse posteriore. Una cinematica modificata degli assi funge, poi, da collegamento alla trasmissione a portale. I giunti inferiori delle sospensioni sono stati ottenuti lavorando enormi blocchi di acciaio pieno.

Cuscinetti Unibal mutuati dal mondo delle competizioni prendono il posto di quelli in gomma e poliuretano, abitualmente presenti nelle sospensioni. Le imponenti ruote in lega a cinque razze con pneumatici 285/50 R20 sono state riprese da Classe R, e dotate un anello esterno imbullonato, per un look ancora più off-road.

A 2,10 metri, la All-Terrain 4×42 è più larga di quasi 20 cm rispetto al corrispondente modello di serie. Una differenza che, oltre alla carreggiata più larga (anteriore/posteriore: 1772/1772 mm), è ancora più evidente nei passaruota maggiorati. Originariamente vestita di verde callais, questa vettura off-road è stata poi dotata di una livrea argento opaco con tetto in nero opaco.

Prezzo Classe E Station Wagon: si parte da 50.000 euro per la 200 d 

Infine, ricordiamo che il prezzo Classe E Station Wagon parte dai 50.000 della E200 d Auto con trazione 4×2. La trazione integrale della Classe E All-Terrain è disponibile sulla 200 d 4Matic con prezzi a partire da 59.599 euro, mentre la E 400d 4Matic con il suo sei cilindri in linea da 340 CV (6,5 l/100 km grazie a nuove tecnologie che riducono fortemente i consumi, già nel ciclo WLTP) parte da 71.622 euro. Tutti i prezzi IVA e messa su strada compresi.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Porsche Cayenne Coupé

Porsche Cayenne Coupé: con la carrozzeria spiovente diventa la più sportiva di tutte

La “moda” di rendere delle Coupé a ruote alte sta contagiando un po’ tutti. Abbiamo …