in

Mercedes Classe S 2021, anche una versione AMG?

classe s 2021
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si avvicina l’arrivo e cresce la curiosità attorno alla nuova Mercedes Benz Classe S 2021, l’ammiraglia di nuova generazione che verrà svelata nelle prossime settimane.

Tra le novità più interessanti, si legge in rete, l’arrivo di una versione da ben 804 CV, sì avete letto bene, che potrà contare sull’apporto dei 603 CV del 12 cilindri endotermico e sui 201 del motore elettrico, ricaricabile. Si potrebbe chiamare Mercedes S 63 EQ Performance 4Matic.

Il motore di questa bestia tutto lusso e comfort sarebbe, infatti, il V12 già utilizzato sulla Maybach S 650, con la cavalleria ridotta rispetto ai 630 CV originali anche nel rispetto delle stringenti normative sulle emissioni. La nuova Classe S dovrebbe poi ospitare, in gamma, una seconda versione ibrida plug-in, questa volta più “umana”, con un 6 cilindri elettrificato da circa 450 CV, sul livello di un’AMG GT Coupé 4 53 EQ Boost, da noi provata.

I motori a benzina, invece, saranno tutti MHEV, o Mild Hybrid (con 21 CV di EQ Boost), e avranno tutti almeno 6 cilindri (fonte blog.mercedes-benz-passion.com):

  • S 450 (360 CV / 500 + 200 Nm);
  • S 450 4Matic (362 CV / 500 + 200 Nm)
  • S 500 4Matic (429 CV / 520 + 200 Nm)
  • S 580 4Matic – 8 cilindri (518 CV / 700 + 200 Nm)

Interessante il discorso sui Diesel ai quali la nuova Classe S, per posizionamento, non potrà rinunciare. Ci saranno la S 350 d con il 6 cilindri da 282 CV e 600 Nm, entry level tra le Classe S a gasolio, e la S 400 d da 326 CV e 700 Nm.

Dì la tua

lotus type 131

Lotus Type 131: dopo anni, arriva una nuova sportiva della Casa di Hethel

f40 vs 488 pista

Ferrari F40 VS 488 Pista: le due V8 turbo, una contro l’altra [VIDEO]