in

Mercedes EQT: il nuovo concept elettrico della famiglia EQ

Mercedes EQT Concept
Tempo di lettura: 3 minuti

Con la Mercedes EQT Concept, la sezione Vans della Casa della Stella offre un’anticipazione concreta del primo veicolo premium pensato per le famiglie e compagno ideale per il tempo libero nel segmento degli small van: la Classe T e la sua variante completamente elettrica.

Il prototipo pre-serie coniuga una spaziosità ampia e versatile, studiata per un massimo di sette persone, con una considerevole capacità del bagagliaio, il tutto nel design tipico Mercedes e con caratteristiche all’insegna di qualità, comfort, funzionalità, connettività e sicurezza. Con questo van, Mercedes-Benz Vans trasferisce le qualità che hanno decretato il successo della Classe V in un formato compatto, dando nuovo prestigio al segmento degli small van. Una combinazione unica nel suo genere di comfort e funzionalità senza compromessi con piacere di guida elettrica, che il Concept EQT mette in evidenza con un longboard elettrico perfettamente integrato nel vano di carico.

Il Concept EQT è immediatamente riconoscibile come membro della famiglia Mercedes EQ, con un design caratterizzato da spalle pronunciate e passaruota caratteristici. Il tipico frontale Black Panel con fari a LED si allunga in una linea fluida dal cofano, brillando con un motivo a stelle che con effetto tridimensionale si propagano in diverse dimensioni dalla parte anteriore ai cerchi in lega leggera torniti a specchio da 21 pollici, e dal tetto panoramico fino al longboard elettrico nel posteriore. Senza contare la presenza di una fascia luminosa che collega i fari a LED e le luci posteriori a LED. In combinazione con la verniciatura del veicolo in nero lucido, il risultato è un affascinante contrasto che crea un’estetica particolarmente pregiata.

Mercedes-EQ Concept EQT interni 2021

Gli interni del Concept EQT sono ricchi di fascino e stile quanto gli esterni, impreziositi da un elegante contrasto in bianco e nero. I sedili sono rivestiti in pelle nappa bianca, gli inserti in pelle intrecciata sulla seduta sono realizzati in pelle riciclata. A spiccare nell’abitacolo è la plancia portastrumenti con la sua forma sensuale. La parte superiore è sagomata come il profilo di un’ala fluida e tondeggiante, che si fonde dinamicamente con il quadro strumenti. Al di sopra del quadro strumenti è posizionato un pratico scomparto portaoggetti parzialmente chiuso, per tenere a portata di mano documenti o utensili utili. Le bocchette di aerazione arrotondate in nero lucido, gli inserti decorativi zincati ed il volante multifunzione con pulsanti touch control sottolineano il look moderno e pregiato.

Con il sistema di infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience), la Casa della Stella introduce l’innovativa logica di comando e visualizzazione nel segmento degli small van. Il sistema può essere comodamente azionato tramite il display centrale separato con funzione touch, i pulsanti touch control al volante e, a richiesta, tramite l’assistente vocale “Hey Mercedes”. Una particolarità di questo sistema è la capacità di autoapprendimento che deriva dall’impiego dell’intelligenza artificiale. Per esempio, grazie alle funzioni predittive, il sistema MBUX è in grado di anticipare le esigenze del conducente: se spesso il venerdì viene effettuata una telefonata con una persona specifica durante il tragitto verso casa, il suo numero di telefono verrà suggerito sul display in quel giorno della settimana. Tra gli altri highlight di MBUX, in combinazione con Mercedes me connect, il servizio di informazioni sul traffico in tempo reale e gli aggiornamenti over-the-air.

Il “riquadro EQ”, contenuto nel menu principale del display ad alta risoluzione del sistema di infotainment, costituisce il punto di accesso centrale per visualizzazioni ed impostazioni specifiche, tra cui corrente di carica, orario di partenza, flusso di energia ed istogramma dei consumi. Inoltre, è possibile utilizzare il display multimediale per gestire programmi di guida e navigazione. In combinazione con Mercedes me connect vengono offerti anche servizi e funzioni di navigazione specifici per EV, come la visualizzazione delle stazioni di ricarica, l’autonomia elettrica e la pianificazione ottimizzata del percorso, tenendo conto del livello di carica, del tempo o della situazione del traffico.

Le dimensioni della Mercedes EQT sono: lunghezza di 4.945 mm, larghezza di 1.863 mm e altezza di 1.826 con porte scorrevoli ad apertura particolarmente ampia su entrambi i lati, in modo che i due sedili singoli della terza fila risultino facilmente accessibili, mentre nella seconda fila di sedili è possibile montare tre seggiolini per bambini.

Un tetto panoramico, con rivestimento interno che riproduce un cielo stellato lavorato al laser, assicura interni luminosi. La sua elegante forma a bottiglia, che diventa più stretta dalla parte anteriore a quella posteriore, contribuisce all’effetto della lunghezza ottica. Il posteriore deciso con comodo portellone verticale e finestrini consente un vano di carico molto spazioso. Per chi ha bisogno di più spazio, la terza fila di sedili può essere ribaltata o rimossa, in modo che i passeggini ed altre attrezzature per il tempo libero possono trovare spazio sufficiente.

Mercedes EQT posteriore

La considerevole spaziosità e versatilità pensate per le famiglie e gli hobby che prevedono tanti bagagli o attrezzature sportive, sono consentite grazie a una soluzione sorprendente: un longboard elettrico integrato nel vano di carico, posizionato in un doppio fondo sotto una copertura in plexiglass integrata in un telaio in alluminio a livello con il pianale del vano di carico.

La nuova Classe T, il cui lancio sul mercato è previsto per il 2022, completa il portafoglio nel segmento degli Small Van accanto al veicolo commerciale Citan, che quest’anno festeggerà il suo debutto in una variante completamente elettrica.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Carlos Sainz ci spiega il volante della Ferrari SF21 [VIDEO]

    cristiano ronaldo ferrari

    Cristiano Ronaldo in visita a Maranello: visita di cortesia o voglia di shopping?