in

Mercedes GLC Coupé svelato in anteprima mondiale [LIVE]

Tempo di lettura: 2 minuti

Ad un anno dal debutto internazionale, il Concept GLC Coupé diventa realtà: alto 1,6 metri, lungo 4,73 e con un passo di 2,87 metri rappresenta la perfetta sintesi del design dei Coupé e quello dei SUV.

“Con il suo linguaggio formale di limpida sensualità incarna alla perfezione la nostra filosofia di design, evidenziando il concetto di lusso moderno”, ha dichiarato Gorden Wagener, Responsabile design di Daimler AG.

Un SUV dall’animo sportivo

Il nuovo GLC Coupé offre di serie un assetto sportivo, includendo il Dynamic Select con i suoi cinque programmi di marcia: Eco, Comfort, Sport, Sport+ e Individual.

Tuttavia, l’animo l’aggressività della vettura riesce a raggiungere un livello superiore grazie al Dynamic Body Control, assetto d’impronta sportiva dotato di sospensioni meccaniche e regolazione dello smorzamento, e grazie alle sospensioni pneumatiche Air Body Control, che coniugano una stabilità di marcia eccezionale con il massimo comfort possibile a fronte di un’agilità sportiva. Con entrambi gli equipaggiamenti il carattere individuale del GLC può essere adeguato mediante il Dynamic Select.

Un ulteriore parametro decisivo per l’orientamento sportivo del GLC Coupé rispetto al classico modello SUV del GLC è lo sterzo diretto di nuova taratura, che offre un rapporto di demoltiplicazione più diretto (15,1:1 contro 16,1:1 del GLC) e, nelle modalità Sport e Sport+, prevede una curva caratteristica della servoassistenza ancora più sportiva.

Otto versioni per il nuovo GLC

Il nuovo GLC Coupé sarà disponibile in otto versioni, tra quattro modelli diesel e quattro benzina. I modelli base, il cui lancio avrà inizio il prossimo autunno, sono rappresentati dai diesel a quattro cilindri GLC 220 d e GLC 250 d 4MATIC Coupé, con uno spettro di potenza compreso tra 125 kW (170 CV) e 150 kW (204 CV), nonché dal benzina a quattro cilindri GLC 250 4MATIC Coupé da 155 kW (211 CV). Altri modelli, invece, seguiranno a fine 2016.

Mercedes-Benz offre anche una versione ibrida plug-in, il GLC 350 e 4MATIC Coupé, che combina l’agile guida a trazione integrale con valori di consumi ed emissioni ridottissimi. Potendo raggiungere una velocità di 235 km/h, emettendo soltanto 59-64 g di CO2 per chilometro e disponendo di una potenza complessiva di 235 kW (320 CV), stabilisce un nuovo record per la categoria. Questo modello ibrido è in grado di viaggiare anche in modalità esclusivamente elettrica per oltre 30 chilometri e, all’occorrenza, può accelerare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi grazie alla funzione Boost.

Tutti gli otto modelli vantano un’elevata efficienza e il rispetto della norma sui gas di scarico Euro 6. La maggior parte di essi dispone della trazione integrale 4MATIC e, ad eccezione del modello ibrido plug-in, tutti i GLC Coupé montano il cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC. Nel GLC 350 e 4MATIC Coupé trova invece impiego il cambio 7G-TRONIC PLUS, appositamente ottimizzato per rispondere alle esigenze della modalità ibrida.

Infine, come accade con altri modelli Mercedes, anche il GLC Coupé è disponibile dal lancio nella versione Edition 1, modello speciale combina una serie di equipaggiamenti esclusivi.

Dì la tua

Secondo uno studio i sistemi keyless non sono sicuri

Jeep e Harley-Davidson: back in black