sabato, 11 Luglio 2020 - 10:53
Home / Notizie / Ecologia / Mercedes: incentivi anche per la marca premium, ammiraglia compresa

Mercedes: incentivi anche per la marca premium, ammiraglia compresa

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il ministero per lo Sviluppo Economico metterà a disposizione da maggio 63,4 milioni di euro, che incentiveranno l’acquisto dei veicoli ad impatto ambientale basso o nullo. Con ben cinque vetture che beneficeranno degli ECO incentivi, a cui si aggiunge la smart fortwo electric drive ad emissioni zero, la Casa della Stella è il marchio premium più virtuoso.


Fascino, perfezione e responsabilità sono i valori chiave di Mercedes-Benz e la responsabilità si traduce in vetture e veicoli sempre più sicuri, dai consumi ed emissioni ridotti. In quest’ottica, la strategia della Stella vede il continuo miglioramento dell’efficienza dei motori a combustione interna, l’introduzione di propulsioni ibride, fino ai veicoli 100% elettrici. La Casa della Stella vede oggi premiata la sua lungimiranza con ben cinque vetture coinvolte dall’incentivazione, a cui si aggiunge la smart fortwo 100% elettrica.

Cinque le vetture Mercedes-Benz (Classe B NGD, C 300 BlueTEC HYBRID Berlina, E 300 BlueTEC HYBRID Berlina e Station Wagon ed S 300 BlueTEC HYBRID) che beneficeranno dell’incentivo pari al 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 2.000 euro, previsto per i veicoli a basse emissioni di CO2 complessive da 96 a 120 g/km.

B 200 Natural Gas Drive, ad alimentazione bivalente benzina/ metano, garantisce emissioni di CO2 ridotte di oltre il 16% rispetto alle versioni a benzina o gasolio e costi del carburante del 50% inferiori rispetto ai modelli benzina equivalenti. L’alimentazione a metano, a fronte di ben 115 kW (156 CV) di potenza, contiene i consumi a soli 4,2 kg/100 km che equivalgono a di 115 g/km di emissioni di CO2. L’ENERGY SPACE ricavato nel pianale della vettura mantiene inalterata la spaziosità degli interni.

C 300 BlueTEC HYBRID con motore diesel a quattro cilindri e motore elettrico compatto eroga 150 + 20 kW (204 + 27 CV) e fa registrare un consumo di appena 3,6 litri nel ciclo combinato NEDC (valore provvisorio).
Anche la Classe E BlueTEC HYBRID garantisce 231 CV di potenza grazie al motore diesel a quattro cilindri (150 kW / 204 CV) abbinato al motore elettrico (20 kW/ 27 CV), ed offre così valori di efficienza esemplari di 24 km con un litro di gasolio e 109 g CO2/km a fronte di maggior coppia e potenza. Il concetto ibrido modulare, con batteria agli ioni di litio, non riduce lo spazio a bordo e offre un’esperienza di guida unica grazie al recupero dell’energia, l’effetto boost e la modalità esclusivamente elettrica e “sailing”. La Classe E BlueTEC HYBRID, disponibile nelle versioni Berlina e Station Wagon, è il modello di Classe E più efficiente al mondo e costa solo 2.500 euro in più della versione a motore a combustione interna.

S 300 BlueTEC HYBRID riesce addirittura a percorrere fino a 23 km con un litro di carburante (115 g /km di CO2) e conquista la classe energetica A+. In questo modo, nel giro di dieci anni Mercedes-Benz è riuscita quasi a dimezzare i consumi della classe di vetture da 150 kW di potenza. Anche la S 300 BlueTEC HYBRID offre la combinazione del quattro cilindri diesel da 2,2 litri, 150 kW (204 CV) di potenza con il potente modulo elettrico da 20 kW, collocato tra il motore a combustione ed il cambio automatico.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

ford geofencing

Ford introduce il Geofencing sulla gamma Custom Plug-in Hybrid

Con l’avvento dell’ibrido e dell’elettrico, specie per i modelli che realmente possono marciare a zero …