sabato, 21 luglio 2018 - 1:58
Home / Notizie / Ecologia / Michelin entra nella Climate A List

Michelin entra nella Climate A List

Tempo di lettura: 2 minuti.

Michelin è stata inserita da CDP, l’organizzazione internazionale non-profit che guida le economie sostenibili, nella “Climate A List“, ovvero la lista di aziende classificate come le migliori per le azioni e le strategie aziendali intraprese per ridurre le emissioni e mitigare i cambiamenti climatici.

A livello globale sono 193 le aziende che possono fregiarsi della “A” e su richiesta di 827 investitori internazionali, CDP stila una valutazione indipendente delle strategie ambientali delle imprese. Sono migliaia le aziende che sottopongono a CDP i dati relativi alle azioni intraprese dalle loro società per ridurre le emissioni al fine di una valutazione indipendente, ma solo il 9% delle imprese che partecipano al programma sul cambiamento climatico di CDP hanno ottenuto la classificazione “A”.

Claire Dorland Clauzel, membro del comitato esecutivo del gruppo Michelin, ha affermato: “Michelin è l’unico produttore di pneumatici incluso nella Climate A List. Ne siamo molto orgogliosi, ma siamo anche consapevoli della strada che dobbiamo ancora percorrere. La nostra strategia di crescita sostenibile si sposa perfettamente con i nostri obiettivi di responsabilità aziendale. Michelin sarà presente anche alla COP22 di Marrakech per promuovere prodotti e servizi che supportano una mobilità sempre più pulita, efficiente e rispettosa dell’ambiente, continuando nel contempo a stringere e ricercare partnership con soggetti pubblici e privati per immaginare la mobilità di domani.”

Paul Simpson, CEO di CDP, ha invece dichiarato: “Ci congratuliamo con le 193 aziende della Climate A List, che aprono la strada verso un futuro a basse emissioni di carbonio. Le aziende sono attori chiave per consentire all’economia globale di raggiungere i suoi nuovi obiettivi climatici. La leadership di questo gruppo indicherà la strada anche alle altre imprese per intraprendere azioni coraggiose al fine di capitalizzare le numerose opportunità che ci attendono.”

Nei suoi 127 anni di storia la missione di Michelin è sempre stata quella di contribuire al progresso delle tecnologie per lo sviluppo degli pneumatici per veicoli a due e quattro ruote, e la sostenibilità sia del prodotto sia dei processi di produzione è uno dei fattori chiave per la Casa di Clermont Ferrand, che investe circa 700 milioni di euro l’anno in Ricerca e Sviluppo, strategia alla base di tutte le sue innovazioni. Inoltre, Michelin accompagna il viaggiatore con un’ampia gamma di carte e atlanti stradali, guide turistiche, guide alberghi-ristoranti, il sito Internet viamichelin.it e App. 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Maratona dles Dolomites

Audi e Maratona dles Dolomites – Enel insieme per l’edizione 2018 della granfondo sostenibile

Tempo di lettura: 2 minuti. Parte oggi la Maratona dles Dololomites, la granfondo ambientata nel cuore delle Dolomiti e della …

something