in

Michelin e Garage Italia: siglata la partnership tra il Bibendum e l’atelier di Lapo Elkann

Garage Italia
Tempo di lettura: < 1 minuto

Michelin e Garage Italia hanno firmato un accordo triennale che li vedrà insieme su più fronti. Si parte con l’idea di innovare la mobilità sostenibile, da sempre alla base della strategia di sviluppo del gruppo francese, grazie al contributo irriverente e l’approccio creativo di Garage Italia, che guarda costantemente a soluzioni sostenibili per il trasporto di domani costruite su misura.

Diversi i progetti che saranno svelati nel corso della partnership, il primo dei quali si focalizzerà sul tema dell’economia circolare, in particolare sul re-use, uno dei punti cardine della strategia del gruppo francese e del nuovo progetto ICON-E dell’hub creativo fondato da Lapo Elkann che si fonda sulla valorizzazione di modelli che hanno lasciato il segno nella storia dell’automobile.

Garage Italia individua e seleziona modelli iconici che hanno segnato epoche diverse reinterpretandoli con un’estetica tutta contemporanea. Si tratta di una forma d’arte del re-use, dove la creatività sposa l’innovazione tecnologica dei prodotti Michelin e i motori elettrici.

Ogni modello di auto iconica individuata sarà disponibile in edizione limitata, personalizzabile e ricaricabile. Un tributo alle pietre miliari della storia dell’automobile che attraverso la loro  rielaborazione estetica e tecnologica rappresentano un ponte tra il passato e il presente nel quale la mobilità sostenibile è un must.

Il viaggio di Michelin e Garage Italia inizia dal quartier generale di Garage Italia, in Piazzale Accursio, a bordo di una Spiaggina ICON-E. Sarà la prima di molte tappe che vedranno  innovazione ed esclusività mixarsi a tradizione e high performance.

Dì la tua

Villeneuve

A Monza si corre il GT Italiano ACI Sport: in pista Villeneuve e Fisichella

Ecoboost Hybrid

Focus e Fiesta Ecoboost Hybrid, Ford porta l’ibrido anche sulle compatte