in

MINI Challenge 2014: Alessandro Sebasti Scalera trionfa a Imola

Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono sempre le grandi emozioni le vere protagoniste del MINI Challenge. Anche la seconda gara di Imola ha regalato spettacolo, sorpassi e una gara indecisa sino alla bandiera a scacchi con Alessandro Sebasti Scalera più bravo a conquistare la vittoria numero 2 in campionato.

Il romano ha cercato questa vittoria sin dai primi giri, quando è riuscito a passare di forza Claudio Giudice, scattato dalla pole position. Il pilota della scuderia Giudici, è stato sfortunato protagonista, poi, di un contatto con Nicola Crocioni alla curva della Tosa e successivamente con Nicholas Risitano. Purtroppo gara finita per entrambi nella sabbia.

 Sebasti Scalera, al comando, resiste agli attacchi di Nicola Crocioni che, con la vettura di MINI Milano by Promodrive cerca in ogni modo di portarsi al comando, ma si deve accontentare del secondo gradino del podio, davanti al leader della classifica generale, Gianluca Calcagni che ottiene un’ottima terza posizione, aggiungendo importanti punti in chiave campionato.

 Appena fuori dal podio i due equipaggi di Promodrive provenienti dall’est europeo. Quarto è l’ungherese Janos Vida, esperto pilota di trofei monomarca e conduttore, mentre in quinta piazza chiude Tomaz Kaucic, pilota di rally e giornalista di EVO Magazine in Slovenia.

Risultati Gara 2 MINI Challenge: 1. Alessandro Sebasti Scalera (F.lli Gori by F.C. Motorsport) in 28’10’’769; 2. Nicola Crocioni (MINI Milano by Promodrive) a 0’’890; 3. Gianluca Calcagni (L’Automobile by Progetto E20) a 1’’660; 4. Janos Vida (Promodrive) a 8’’516; 5. Tomaz Kaucic (Promodrive) a 11’’861;

 Classifica MINI Challenge dopo 8 gare:  1. Gianluca Calcagni, p. 1347; 2. Ivan Tramontozzi, p. 113; 3. Nicola Crocioni, p. 106; 4. Alessandro Sebasti Scalera, p. 86; 5. Luca Gori, p. 48.

Dì la tua

Peugeot 208 GTi 30° anniversario: anteprima mondiale al Goodwood Festival of Speed

Porsche Italia partner de i “Nastri d’Argento” 2014