mercoledì, 24 ottobre 2018 - 0:47
Home / Notizie / Motorsport / Mini Challenge in scena a Monza
Autoappassionati

Mini Challenge in scena a Monza

Tempo di lettura: 1 minuto.

Il sesto e conclusivo appuntamento della stagione 2013 prenderà il via il 18 ottobre dal circuito brianzolo. Monza apre le porte per il gran finale del Mini Challenge dopo una spettacolare stagione animata dalle MINI Cooper S e dagli agguerriti piloti.

Le due gare verranno disputate entrambe sabato 19 ottobre per lasciare spazio alla festa, che MINI riserva ai protagonisti dello scoppiettante monomarca, prevista proprio nella stessa serata. La bagarre tra i piloti, alla guida delle scoppiettanti Mini Cooper S, assicurerà un favoloso spettacolo persino in questa ultima tappa.

Diversi saranno i piloti pronti a darsi battaglia nel blasonato Autodromo. Il veneto Nicola Baldan, su MINI Milano by Dinamic Promodrive, ha conquistato matematicamente il monomarca con un appuntamento d’anticipo e cinque gare vinte ma vorrà concludere in bellezza puntando al successo anche nel tempio italiano della velocità. Della stessa intenzione sarà senz’altro anche la bresciana vincitrice della Women on Wheels Francesca Linossi, driver di Tullo Pezzo by Dinamic Promodrive già vincitrice di gara 2 al Red Bull Ring in Austria.

Guest Driver di MINI Italia sarà il neo Campione Italiano Velocità Montagna Gruppo Racing Start Nicola Novaglio. Il pilota bresciano ha sbaragliato la concorrenza al volante della perfetta MINI Cooper S curata dall’AC Racing nelle competizioni in salita, ed ora si misurerà con i colleghi protagonisti in pista.

Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su Sportitalia 2. Venerdì 18 ottobre si inizierà con una sessione di prove libere da 50 minuti a partire dalle 9.00. Alle 13.35 il turno di qualifiche da 35 minuti delineerà la griglia di partenza di gara 1. Sabato 19 i semafori verdi delle due gare in programma si accenderanno alle 13.30 e alle 18.00; l’ordine di partenza di gara 2 sarà, come di consueto, determinato invertendo le prime otto posizioni d’arrivo di gara 1.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

ultima di schumacher in rosso

GP Interlagos 2006: l’ ultima di Schumacher in rosso

Tempo di anniversari. Se la meritata vittoria di Raikkonen ad Austin è arrivata esattamente undici …

something