mercoledì, 21 Agosto 2019 - 18:00
Home / Saloni / Mini Clubman John Cooper Works | Salone di Parigi 2016 [LIVE]

Mini Clubman John Cooper Works | Salone di Parigi 2016 [LIVE]

Tempo di lettura: 2 minuti.

Mini al Salone dell’Auto di Parigi completa la gamma dei modelli John Cooper Works con la Clubman John Cooper Works e presenta la nuova Mini Seven.

La gamma di modelli John Cooper Works della casa inglese viene completata dalla nuova Mini Clubman John Cooper Works che celebra la propria anteprima mondiale al Mondial de l’Automobile 2016 di Parigi. Dopo l’esordio con un buon riscontro di vendite della nuova Mini John Cooper Works nella classica linea a 3 e a 5 porte e della nuova Mini John Cooper Works Cabrio che assicura il massimo divertimento con l’aria tra i capelli, la nuova MINI John Cooper Works Clubman si presenta come l’auto adatta al divertimento unito al comfort, infatti grazie al motore più potente finora montato in un modello Mini, alla trazione integrale ALL4 di serie ed all’assetto irrigidito per il ritrovare il vero go-kart feeling nonostante le dimensioni generose, la Shooting Brake conferma le sue doti di sportività rispetto alla sorella Clubman più mansueta.

W

La nuova Mini John Cooper Works Clubman non perde la caratteristica Split Door al posteriore e si mantengono i cinque comodi posti della versione base, con un bagagliaio ampliabile da 360 a 1.250 litri. L’ultima versione della trazione integrale ALL4 non ottimizza solo l’agilità di guida ma aiuta anche nei percorsi su sterrato.

La coppia motrice che grazie a ALL4 viene distribuita a seconda delle esigenze tra le quattro ruote motrici è messa a disposizione dal 4 cilindri 2.0 equipaggiato con tecnologia Mini TwinPower Turbo da 231 CV con una coppia massima di 350 Nm (0-100 in 6,3 secondi); i dati forniti dalla casa dichiarano poi un consumo di 7,4 l/100 km nel ciclo misto e emissioni di CO2 con 168 g/km. Saranno disponibili sia il manuale a sei rapporti di serie sia l’innovativo cambio Steptronic sportivo a otto rapporti.

L’assetto è impreziosito dall’impianto frenante sportivo Brembo con cerchi in lega John Cooper Works da 18” mentre l’equipaggiamento di serie della nuova Mini John Cooper Works Clubman comprende, oltre al cockpit dedicato, proiettori a LED, Mini Driving Modes, Park Distance Control, Comfort Access inclusa la possibilità di aprire le Split Door del bagagliaio semplicemente con un movimento del corpo, radio MiniVisualBoost con schermo a colori da 6,5” e tasti multifunzione del volante, nonché Active Cruise Control con funzione frenante.

MiniSeven

Durante la kermesse parigina che si terrà dal 1° al 16 ottobre il pubblico potrà inoltre ammirare, oltre alla nuova Clubman John Cooper Works insieme agli altri modelli della gamma anche la nuova Mini Seven. Il primo modello di design della nuova generazione è disponibile sia nella versione a 3 porte che a 5 porte e combina le moderne caratteristiche premium del marchio inglese con la cura della tradizione e dello stile inglese. Il design è impreziosito dalla vernice nel colore di contrasto melting silver per il tetto e le calotte dei retrovisori esterni; non mancano le strisce per il cofano motore, nonché cerchi in lega da 17” nel design Mini Seven two-tone che contribuiscono a sottolineare lo stile di questo particolare allestimento. All’interno, sono soprattutto i sedili sportivi nell’abbinamento stoffa/pelle diamond malt brown, creati appositamente per il modello Seven, a dare un tocco di personalità in più. Per entrambe le varianti di carrozzeria della nuova Mini Seven sono disponibili rispettivamente due motori a benzina e due motori diesel. A migliorare la buona sostanza della Mini in allestimento Seven c’è poi il pacchetto Mini Seven Chili

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Salone di Ginevra 2019

Salone di Ginevra 2019: orari, info e prezzi

Il Salone di Ginevra 2019 andrà in scena come sempre nel mese di marzo, quest’anno …