in

LoveLove

Gamma Mini 2021: restyling su 3 porte, 5 porte e Cabrio

Tempo di lettura: 2 minuti

Rinfrescata per i modelli Mini in questo inizio di 2021, nello specifico con diverse novità sulla Mini 3 porte, 5 porte Cabrio. Le linee pulite ridisegnate conferiscono quel tocco di classe che enfatizza il design. Ma sotto a questo velo continua a risuonare lo stile accattivante e dinamico tipico del profilo british Mini.

Gamma Mini 2021: linee pulite e tocchi di stile

Le novità Mini 2021 partono con l’aggiornamento sul look esterno. Il volto tradizionale Mini ora veste un abito con linee più pulite. La vista frontale è dominata sia dai fari tondi sia dalla griglia del radiatore, il cui contorno esagonale occupa più spazio. Le luci di posizione sono sostituite da prese d’aria verticali poste all’esterno. La striscia centrale del paraurti ora è del colore della carrozzeria.

Accattivanti i nuovi contorni dei bordi dei passaruota. Inoltre gli indicatori laterali sono ora dotati di tecnologia LED. Un design superficiale ridotto caratterizza la vista posteriore e una cornice nera riprende la forma esagonale della griglia del radiatore. Il faro antinebbia posteriore è ora integrato nella grembialatura posteriore come unità LED ristretta.

Troviamo di serie una nuova versione dei fari a LED dal design incisivo su Mini 3 porte, 5 porte e Cabrio. L’alloggiamento interno delle luci rotonde ora passa al nero. Passano di serie anche le luci posteriori con design Union Jack.

Novità Mini 2021: Multitone Roof su tetto e calotte

Passiamo ai colori a contrasto per il tetto e per le calotte degli specchietti retrovisori esterni. La novità sulle colorazioni arriva con la variante Multitone Roof. Presenta una gradazione di colore che varia dal San Marino Blue, al Pearly Aqua fino al Jet Black.

Novità Mini 2021: lo stile black domina 

Tre nuovi colori sulle verniciature: sarà disponibile anche la variante Zesty Yellow, inizialmente disponibile solo per la Mini Cabrio. Nell’opzione Piano Black Exterior Mini veste l’eleganza del nero su gran parte delle superfici.

Anche la gamma di cerchi in lega leggera è rinnovata con cinque nuove varianti. I cerchi da 17 pollici sono ora disponibili in Tentacle Spoke black, in Scissor Spoke e in una versione nera della variante Pedal Spoke.

I cerchi in lega leggera da 18 pollici sono ordinabili in Pulse Spoke e come i cerchi in lega leggera John Cooper Works nella variante Circuit Spoke Black.

Novità Mini 2021: rifiniture degli interni

Con le novità mini 2021 si aggiornano la 3 porte, la 5 porte e la Cabrio sugli interni. Novità dei sedili sportivi nella variante Light Chequered, che completano la verniciatura esterna in Zesty Yellow.

Il design Colour Line è abbinato al colore dei sedili. Diminuiscono le cromature. Le due prese d’aria esterne rotonde sono incorniciate da pannelli neri. Le prese d’aria interne sono ridisegnate e incassate a filo con la superficie.

La superficie interna si estende ora per tutta la larghezza del cruscotto nella zona del guidatore, disponibile come optional nelle nuove varianti Silver Chequered e Mini Yours Aluminium ed Electric per la Cooper SE.

Diventano di serie il display touchscreen 8,8 pollici e le superfici Piano Black, un volante sportivo in pelle con tasti multifunzione.

Novità Mini 2021: atmosfera luminosa con Lounge e Sport

Tra le altre novità Mini 2021 sono ordinabili 2 schemi cromatici per i display:

  • Modalità Lounge: sfondo di colori dal turchese al blu petrolio
  • Modalità Sport: sfondo di colori rosso e antracite

I modelli dotati dell’optional Driving Modes hanno una combinazione di colori che rispecchia “l’impostazione veicolo” selezionata. Nelle guide Mid e Green si attiva lo stile Lounge, in modalità Sport si attiva lo stile con lo stesso nome.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    premio di competitività Ferrari 2020

    7.500 di bonus per ogni dipendente Ferrari: il Covid non ha frenato il cavallino

    DR 5.0 2021

    DR 5.0 2021: motore turbo, cambio doppia frizione e altre novità. Quanto costa?