lunedì, 20 Maggio 2019 - 7:47
Home / Notizie / Novità / Mitsubishi Outlander PHEV 2016: tutte le novità

Mitsubishi Outlander PHEV 2016: tutte le novità

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo la presentazione del restyling lo scorso settembre, oggi la Mitsubishi Outlander PHEV si rinnova con l’aggiornamento MY16.

La nuova Outlander PHEV vanta alcune migliorie estetiche che la distinguono dal modello precedente, ma anche dall’attuale alimentato a benzina, diesel e GPL.

Design

La parte anteriore si presenta infatti più elegante rispetto alle versioni “normali”, con meno cromature sulla griglia e sulla parte bassa del paraurti. Ma le differenze non si fermano al frontale, bensì interessano anche la fiancata ed il posteriore: la Outlander PHEV dispone di una minigonna con cromature e in tinta vettura, mentre al posteriore la parte bassa ha una diversa finitura in tinta con il resto della carrozzeria. Anche il design dei cerchi in lega da 18” è riservato esclusivamente a questo modello.

Anche gli interni sono stati modificati rispetto ad Outlander con il nuovo volante a quattro razze, con materiale migliorato sia nel grip che nella qualità, con il nuovo tunnel centrale, i nuovi tessuti (Comfort Tec) e la nuova pelle, disponibile sia nera con impunture grigie sia “tabacco” con impunture bordeaux.

Questo nuovo tessuto Comfort Tec C-TEC (su Instyle e Instyle Navi plus) ha la peculiarità di offrire maggior comfort sia con climi freddi che con climi caldi grazie ad un materiale che si adatta meglio e più in fretta alla temperatura corporea.

Mitsubishi OutlanderPHEV 13

Le luci full LED, gli specchi fotosensibili, i sensori anteriori e posteriori, la radio DAB e i sedili riscaldati, completano una dotazione senza dubbio da top di gamma.

Alle tinte già presenti si aggiungono, infine, il nuovo Brown e il Ruby Black, un nero con accenti “rubino”, molto elegante ed esclusivo.

Motore e prestazioni

Qualche modifica è stata apportata per migliorare il comfort, la silenziosità, la piacevolezza di guida. A partire da un miglioramento di accelerazione e ripresa nelle fasi di spunto da fermo (da 0 a 40 km/h) o alla riduzione del fruscio nella zona delle ruote anteriori e della rumorosità delle stesse, cercando di azzerare anche le vibrazioni del corpo vettura.

La Mitsubishi Outlander PHEV dispone di due motori elettrici, uno anteriore (trazione anteriore), uno posteriore (trazione posteriore) e di un motore endotermico a benzina (trazione anteriore), per una potenza massima combinata dei tre motori di 203 CV. Ai fini del pagamento del bollo, la potenza a cui fare riferimento è comunque quella del motore benzina, pari a 89 Kw, come descritto sulla carta di circolazione alla voce P.2.

Le batterie di trazione agli ioni di litio sono poste sotto l’abitacolo e sono composte da 10 moduli da 8 celle, per un totale di 80 celle, sostituibili singolarmente. Inoltre, sono garantite per 8 anni/160.000 km con una stima della sua capacità residua di circa il 70% dopo 10 anni e garantiscono un’autonomia massima in elettrico pari a 52 km.

Mitsubishi OutlanderPHEV 04

Tre le modalità di funzionamento dell’auto gestite autonomamente dalla centralina del PHEV: Elettrico, Ibrido seriale (il motore endotermico supporta i motori elettrici) e Ibrido parallelo (i motori elettrici supportano il motore endotermico).

Migliorati i dati di consumo ed emissioni che, nel ciclo misto omologato, passano da 1,9 l/100km e 44 g/km del precedente PHEV a 1,8 l/100 km e 42 g/km.

Infine, le batterie dell’Outlander PHEV possono essere ricaricate in diversi modi. Il più classico è tramite la comune presa domestica, se no da una colonnina di ricarica pubblica lenta o rapida o, in assenza di prese elettriche, premendo il tasto “charge” sul tunnel centrale e, infine, con la frenata rigenerativa, gestibile tramite le palette al volante e il joystick del cambio.

Prezzi e allestimenti

La gamma si compone di tre allestimenti: Instyle, Instyle Navi Plus e Instyle Navi Diamond, al quale si può eventualmente aggiungere il Premium Pack (2.000 euro). Gli allestimenti Instyle e Instyle Navi plus hanno il nuovo tessuto C-TEC, mentre l’allestimento Instyle Navi Diamond è disponibile sia con pelle nera che con la nuova pelle brown, confermando una dotazione full optional.

La Mitsubishi Outlander PHEV MY2016 parte dal prezzo di 45.900 euro per la versione Instyle, mentre si sale di 3.000 euro per la Instyle Navi Plus e si arriva ai 51.900 euro per la Instyle Navi Diamond.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

T-Cross 1.6 Diesel

Volkswagen T-Cross 1.6 Diesel 95 CV: prezzo, dotazione, prestazioni

A poca distanza dal debutto commerciale, c’è già una novità per il crossover tedesco. La …