in

Addio a Claudio Nobis. Se ne va una grande firma del giornalismo.

Claudio Nobis
Tempo di lettura: < 1 minutoSi è spento la scorsa notte Claudio Nobis, celebre firma del giornalismo automotive e professionista dal dicembre 1964.
Specializzato nelle diverse aree del settore automotive e mobilità: industria, prodotto, distribuzione e mercati, ha lavorato in molti quotidiani nazionali e periodici di settore, alla Rai per radio e TV. Dal 1980 al 2005 responsabile del settore auto presso “La Repubblica”; dal 2006 al 2010 a “Finanza&Mercati” e a “Libero Mercato” diretto da Oscar Giannino. Dal 1990 al 2006 è stato anche uno dei sei membri italiani della giuria europea “Car of the Year”

Claudio Nobis è stato un giornalista graffiante, preciso e una voce fuori dal coro. Un uomo che anagraficamente apparteneva alla “vecchia guardia” del giornalismo automobilistico, ma da attento osservatore ha dapprima guardato con critica curiosità il mondo web del giornalismo 2.o, per poi lanciarsi lui stesso con una sfida interessante attraverso il suo blog Sdrive (out) e una collaborazione con Autoblog.

Nei nostri confronti è sempre stato un affettuoso sostenitore del nostro modo di raccontare l’auto, Claudio mancherà a tutti noi.

Il direttore e tutta la Redazione di Autoappassionati.it esprimono la loro vicinanza alla famiglia di Claudio Nobis in questo momento di grande dolore.

Neopatentato

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Storia Abarth

Storia Abarth: aspettando i 70 anni

Maserati Ghibli

Maserati Ghibli: i tedeschi la premiano Sport Auto Award