in

Il 5.0 V8 della Koenigsegg Jesko va a limitatore in un lampo [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

In primavera e prime consegne. Solo l’estate scorsa ha preso il via la produzione della Koenigsegg Jesko, l’hypercar estrema erede della Agera RS prodotta nell’impianto industriale che si trova in Svezia, precisamente ad Angelholm.

Sotto al cofano dell’automobile romba un V8 da 5 litri in grado di erogare una potenza di ben 1.600 CV e 1.500 Nm di coppia con carburante E85. Non si può tralasciare il fatto che la potenza si riduce se viene utilizzata una normale benzina a 95 ottani, raggiungendo 1.280 CV. 

La Koenigsegg Jesko gode della presenza di una trasmissione messa a punto dall’azienda LST (Light Speed Trasmission). Questo cambio è destinato a diventare il più veloce e reattivo mai realizzato, grazie alle sette frizioni multidisco a bagno d’olio che consentono di accelerare e decelerare evitando interruzioni. Così facendo si potrà sfruttare il più possibile la coppia del motore.

Koenigsegg continua a stupire con le sue creazioni

Diversi sono stati i test condotti, ma a sbalordire sono stati quelli più recenti, dai quali sembrerebbe essere emerso che l’8 cilindri, partendo dal minimo abbia raggiunto i 7.800 giri/min, limitato in folle, ma in condizione di marcia siano stati raggiunti i 8.500 giri/min.

Sicuramente quand’è stata progettata, l’intenzione della Casa svedese era quella di creare l’auto di serie più veloce al mondo. In un video, Christian von Koenigsegg, il fondatore del brand, ha mostrato la sua convinzione di tutto ciò mostrando le incredibili caratteristiche dell’hypercar sottolineando i picchi di accelerazione che è in grado di raggiungere. Koenigsegg, ha affermato che, con numeri così elevati, è possibile garantire un maggiore controllo del veicolo ma anche una reazione più immediata ai comandi, quindi questa potrebbe essere l’hypercar con il motore più reattivo del mondo. 

Di questo autentico gioiellino verranno realizzati solamente 125 esemplari che saranno acquistabili per cifre che si aggirano intorno a 2,5 milioni di euro. Le prime hypercar svedesi verranno consegnate nella primavera 2022.

Autore: Angelo Petrucci

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    stellantis bandiera

    Stellantis e Vulcan Energy alleate per fornire il litio delle batterie, dal 2026

    ferrari testarossa

    La prossima Icona Ferrari? C’è l’imbarazzo della scelta