in

Motori Abarth per il campionato ADAC Formula 4

Autoappassionati
Tempo di lettura: 2 minuti

Nella prossima stagione le nuove auto da competizione dell’ADAC Formula 4 saranno dotate di motori Abarth: infatti, dopo una lunga serie di test, l’ADAC ha scelto Abarth come partner del campionato di Formula 4 tedesco, che prenderà il posto dell’attuale Formula ADAC.

«Siamo estremamente entusiasti che lo spirito racing dello Scorpione continui a tradursi in attività di prestigio come quelle della Formula 4 ADAC, certificata FIA – afferma il responsabile EMEA di Abarth Marco Magnanini – Infatti, se da una parte Abarth realizza prodotti tecnologicamente avanzati e performanti per i suoi clienti di tutto il mondo, dall’altra continua a mantenere vivo il proprio DNA attraverso l’attività racing competitiva».

«Siamo molto onorati di dare il benvenuto ad Abarth nella famiglia ADAC – ha detto il presidente di ADAC Sport Hermann Tomczyk-. Con Abarth, ADAC acquisisce un prestigioso Costruttore come partner del nuovo campionato ADAC Formula 4 nel 2015. Abarth ha inoltre già fornito il suo motore al campionato italiano di Formula 4 e c’è stata grande soddisfazione da parte dei team e della Federazione».

Abarth fornirà i motori alla Formula 4 che, anche considerando la giovanissima età dei piloti, funge da preparazione per le categorie successive: un modo per lo Scorpione di formare e incentivare i giovani sportivi di oggi che saranno i grandi piloti di domani.

Da molti anni infatti il programma di sviluppo dei giovani piloti sulle monoposto è stato la base per la creazione di una generazione di piloti oggi impegnati in Formula 1, come il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, Nico Hulkenberg, Nico Rosberg e Ralf Schumacher, e nel DTM, come Martin Tomczyk, Pascal Wehrlein e Timo Glock, tutti provenienti dai campionati promozionali ADAC.

«Abbiamo creato insieme un solido “pacchetto” per l’inizio della stagione del nuovo ADAC Formula 4 – ha aggiunto Lars Soutschka, direttore ADAC di Motorsport e Classic – che prevede Abarth fornitore di motori, Tatuus della monoposto, Pirelli per gli pneumatici e Motec, nostro partner storico, per i cerchi ruota. Sono impaziente di vedere esordire la nostra ADAC Formula 4 in pista, spinta dal motore Abarth».

Il motore Abarth 1.4 T-Jet 160CV sarà montato sulla monoposto costruita dall’italiana Tatuus. Questa vettura risponde all’elevato livello di sicurezza richiesto dalla FIA. Il primo appuntamento della stagione 2015 dell’ADAC Formula 4 è fissato da venerdì 17 a domenica 19 aprile sul circuito di Oschersleben. Sarà il primo di 8 eventi in calendario, due dei quali si correranno su circuiti al di fuori della Germania.

Dì la tua

Autoappassionati

Libretto di circolazione auto: arrivano le nuove regole

C’erano una volta le Gruppo B