mercoledì, 17 Luglio 2019 - 14:28
Home / Notizie / Curiosità / Motul: da cinque anni Main Sponsor del Motor Bike Expo di Verona
Motul Motor Bike Expo

Motul: da cinque anni Main Sponsor del Motor Bike Expo di Verona

Tempo di lettura: 2 minuti. Quattro giorni dedicati al mondo della moto per iniziare il 2019 nel migliore dei modi con tante novità, e un respiro sempre più internazionale: questo è il Motor Bike Expo, che aprirà i battenti il 17 gennaio nel quartiere fieristico di Verona. Una manifestazione importante per il mondo delle due ruote che vedrà anche quest’anno Motul impegnata come Main Sponsor di quello che è sempre di più un evento apprezzato non solo dai possessori di modelli custom, ma più in generale da tutti gli appassionati di moto. Sono stati infatti oltre 167 mila i visitatori registrati nel 2018 che sono venuti a Verona per vedere le novità esposte dai più importanti brand motociclistici e da preparatori provenienti da tutto il mondo. Anche nell’edizione 2019 Motul sarà presente con un’area espositiva di oltre 200 metri quadrati (Padiglione 6, Stand 7V) dal design esclusivo e allo stesso tempo dinamico. Lo stand sarà suddiviso in quattro aree principali. Si parte dall’esposizione di tre moto che rappresentano le importanti collaborazioni che Motul ha con i produttori di moto internazionali: la Honda HRC CRF 450 R protagonista nei rally più impegnativi come la Dakar, la Suzuki GSX-RR impegnata nella MotoGPtm e la MV Agusta F4 utilizzata nel WorldSBK, simbolo di una collaborazione che lega la casa di Varese a Motul dalla progettazione alle attività aftermarket e racing. Oltre alle moto reali, anche quest’anno Motul porterà a Verona la realtà aumentata con un progetto completamente nuovo dedicato alla personalizzazione virtuale della moto. Con il Leap Motion, i visitatori potranno customizzare una moto virtuale soltanto muovendo le mani. Alla fine, il risultato si potrà vedere riprodotto in 3D su uno schermo dedicato all’interno dello stand. La terza area è quella rivolta ai prodotti, con in primo piano la cura e manutenzione della motocicletta con un’area test per poter utilizzare la linea MC Care per pulire il casco e non solo. Sempre parlando di prodotti, a Verona Motul porterà il 300V2 10W50, un lubrificante innovativo che lega la tecnologia ESTER Core a una base organica, studiato e sviluppato per sintetizzare in un unico lubrificante il meglio per un utilizzo sui circuiti e nelle competizioni off-road: maggiore potenza agli alti regimi (pista) e maggiore coppia ai bassi regimi (fuoristrada). V4 Penta Teaser L’ultima area dello stand è quella dedicata alla V4 Penta, una special realizzata con Motul da Officine GP Design partendo dalla Ducati Panigale V4. Si tratta di una moto esclusiva realizzata in soli 9 esemplari che rappresenta al meglio la filosofia e i valori di Officine GP Design e Motul che vogliono esaltare le qualità di questa moto come opera d’arte. Uno dei progetti più esclusivi e ambiziosi che Officine GP Design abbia mai realizzato, una moto che affonda le sue radici nel lusso, nella tecnologia e nel pieno DNA Ducati. Un ingresso in un nuovo mondo, quello delle serie speciali super esclusive “only for special people”. Sabato 19, infine, sempre presso lo stand Motul, il team principal del Barni Racing Team, Marco Barnabò, presenterà i piloti impegnati nel WorldSBK e nella categoria Superbike del CIV con le Ducati Panigale V4R per le quali sono stati scelti lubrificanti Motul della linea 300V.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Alfa Romeo 159

Kimi Raikkonen sfila sulla Alfa Romeo 159 a Silverstone [VIDEO]

Se avete seguito il pre-gara di Silverstone, avrete notato un pilota assente sul camion che …