venerdì, 14 dicembre 2018 - 12:57
Home / Notizie / Tecnologia / Nasce il nuovo carburante Eni Diesel + con componente rinnovabile

Nasce il nuovo carburante Eni Diesel + con componente rinnovabile

Tempo di lettura: 1 minuto.

I carburanti premium sono pensati per offrire un valore aggiunto ai consumatori. Ma se oltre alla maggiore protezione del motore e alle elevate caratteristiche prestazionali si potesse anche avere più attenzione per l’ambiente?

Oggi è possibile: con lo sguardo rivolto al futuro e grazie all’innovativa tecnologia Ecofining™, Eni ha sviluppato un nuovo carburante premium,l’Eni Diesel +,con il 15% di componente rinnovabile.

Questo nuovo prodotto, realizzato nella bioraffineria di Venezia, si distingue per essere più moderno e sostenibile, rispetto a un diesel tradizionale, con caratteristiche in grado di preservare la massima efficienza del motore e contribuire a ridurre le emissioni di CO2.

green1 eni diesel

Dal 18 gennaio2016 l’Eni Diesel +, che va a sostituire l’Eni Blu Diesel +, è disponibile in oltre 3.500 Eni Station.

Ma quali sono le caratteristiche di questo nuovo Eni Diesel + in rapporto al diesel tradizionale?

  • Più cura del motore: ne allunga la vita e ne assicura nel tempo la massima potenza erogabile, grazie alla pulizia degli iniettori;
  • Più prestazioni: riduce i consumi fino al 4%, garantisce partenze a freddo facilitate e minor rumorosità del motore grazie all’elevato numero di cetano;
  • Più attenzione all’ambiente: contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 in media del 5%, grazie a un ciclo produttivo più sostenibile; riduce le emissioni gassose inquinanti della vettura fino al 40%  (idrocarburi incombusti e ossido di carbonio).

Tutte le informazioni sul nuovo carburante e l’Eni Station più vicina per il rifornimento sono sul sito enistation.com.

 

Messaggio promozionale

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

OnePlus 6T McLaren Edition

McLaren e OnePlus presentano OnePlus 6T McLaren Edition

McLaren Automotive fa un altro passo nel mondo della tecnologia abbandonando, per una volta, la …