in

Nascita Stellantis: le prime parole di John Elkann da neo-presidente

john elkann
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo che in mattinata l’assemblea di PSA ha approvato con il 99,85% dei voti (fonte ANSA) la fusione del gruppo francese con FCA, per la creazione di Stellantis, nel pomeriggio l’operazione si è ripetuta lato Lingotto.

In realtà l’assemblea si è svolta ad Amsterdam, sede legale di FCA, dove sono arrivate anche le prime parole di John Elkann, da considerarsi nella figura di neo-presidente eletto di Stellantis. Il manager, già presidente di FCA (e di Ferrari) ha infatti espresso soddisfazione per il traguardo raggiunto, demarcando con oggettività i traguardi che Stellantis si è già prefissata di raggiungere nella mobilità del futuro.

Queste le parole raccolte dal Sole 24 Ore Radiocor al nipote dell’Avvocato Agnelli: “Vogliamo avere un ruolo di primo piano nel prossimo decennio, che ridefinira’ la mobilita’, proprio come hanno fatto i nostri padri fondatori con grande energia negli anni pionieristiciIl prossimo decennio ridefinira’ la mobilita’. Noi intendiamo svolgere un ruolo determinante nella costruzione di questo nuovo futuro, ed e’ stata quest’ambizione a unirci.”

John Elkann ha poi concluso con parole quasi profetiche: “Si tratta di un’epoca estremamente complessa, ma allo stesso tempo entusiasmante. Credo sia un momento molto simile a quello che i nostri padri fondatori hanno affrontato con grande energia in quegli anni pionieristici. Hanno dato vita a imprese in grado di resistere alla prova del tempo, e capaci di essere all’altezza delle sfide lanciate dal mercato. Imprese che hanno saputo innovarsi, adattarsi ai tempi e alle esigenze dei loro clienti. Questo e’ cio’ che ci ha spinto a creare Stellantis e che continuera’ a ispirarci mentre andremo avanti a costruire sulle fondamenta poste da questa fusione.”

Questa, invece, la dichiarazione riportata da “La Stampa“: “Negli ultimi 10 anni abbiamo aumentato di 5 volte il valore del Gruppo Fiat, la fusione proposta con Groupe PSA è un ulteriore coraggioso passo avanti nel nostro viaggio.  Nel corso dell’ultimo decennio, nel quale ho avuto il privilegio di ricoprire l’incarico di Presidente, quello che era stato il Gruppo Fiat si è trasformato. Questo rinnovamento ha portato non solo alla creazione di FCA, ma anche alla costituzione di CNH Industrial, GEDI, Ferrari e Magneti Marelli come società indipendenti a pieno titolo. Durante questo periodo, un azionista del Gruppo Fiat avrebbe aumentato di 5 volte il valore di un investimento fatto nel 2010 e mantenuto fino a oggi. La fusione proposta con Groupe PSA è un ulteriore coraggioso passo avanti nel nostro viaggio

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    suzuki swift sport hybrid r1

    Suzuki Swift Sport Hybrid R1: i prezzi della prima vettura da rally ibrida

    Centoventi Concept

    Fiat Panda elettrica: dopo la 500, nuova vita per la citycar?