lunedì, 14 Ottobre 2019 - 7:59
Home / Notizie / Lifestyle / Need for Speed World: il game free per gli autoappassionati delle elaborazioni

Need for Speed World: il game free per gli autoappassionati delle elaborazioni

Tempo di lettura: 2 minuti.

Con Need for Speed World Eletronic Arts ripropone il concetto del classico gioco di corse in un mondo multiplayer nel quale i giocatori affrontano diverse piste cittadine, sfuggono alla polizia e ovviamente personalizzano e potenziano le loro automobili pezzi di ricambio fuori dall’ordinario.

Viene riproposta l’esperienza free roaming introdotta per la prima volta nella serie da Underground 2. Si possono scaricare gratuitamente il client di gioco dal sito EA: non si tratta però del gioco completo, ma una gigantesca demo di 800Mb, che permette di accedere a gran parte dei contenuti in game, mentre per provare davvero tutte le sfide si dovranno eseguire delle micro transazioni per ottenere nuove auto, nuovi potenziamenti e nuove grafiche con cui decorare i bolidi.

In Need for Speed World la parte sociale svolge inevitabilmente un ruolo importante nel gioco. Si parla di incontri tra aspiranti piloti, party e anche dei duelli privati sui percorsi disponibili. I vari tracciati non hanno un livello di difficoltà che li contraddistingue, ma vengono sbloccati man mano che si procede nei livelli. Infine la modalità Pursuit, quella a noi più cara e che strappa sempre un sorriso, consiste nel classico inseguimento contro la polizia.

n4s

World ha uno stile di gioco simile a quello di Most Wanted e Carbon, pur non avendo una storia, una trama di base da seguire, ma sembra che il gioco accada in un mondo virtuale, giocando 100 volte, succederà sempre qualcosa di diverso. La mappa è l’unione delle città di Rockport e Palmont, rispettivamente le città di Most Wanted e Carbon che formano la città più grande della storia di Need For Speed: mica male!

Gli inseguimenti sono molto simili a quanto visto in precedenza: alla prima pattuglia si uniscono le più vicine, che in seguito possono chiamare a supporto delle volanti, delle auto civetta e, così via, iniziare la scalata dei vari gradi di polizia presenti (polizia locale, polizia di contea, polizia stradale, polizia di stato) che ostacoleranno la fuga con forze e mezzi sempre più massicci generando maggiori difficoltà per l’utente.

Come ogni Need for Speed che si rispetti anche World mette a disposizione del giocatore un esteso portfoglio di personalizzazioni, grazie al quale si può modificare a piacimento ogni particolare, dalla carrozzeria, al telaio, passando per motore e freni, a patto chiaramente di avere un conto cospicuo. Troviamo la classica bombola di Nitro per aumentare la potenza per brevi intervalli, al Juggernaut per aumentare la massa della vettura in caso di collisioni col traffico, passando per i più esotici Magneti attira-traffico, al temibile Slingshot che diminuisce la velocità del primo concorrente in classifica durante una competizione.

Una caratterizzazione tanto arcade, non è una novità, in un gioco online rappresenta un grosso problema per le sfide tra i giocatori, dove i neofiti con un’auto non al top delle prestazioni, si troveranno fortemente in svantaggio su chi invece ha già sbloccato o acquistato veicoli più potenti.

n4s b

Insomma NfS World è un gioco di corse arcade leggero e divertente da condividere con appassionati da tutto, e perché no con gli amici, senza spendere un soldo. Certo se vi entusiasmate e desiderate aver sotto mano tutti i contenuti, qualche pacchetto dovrete acquistarlo, ma per la passione cosa non si fa…

Fra pochi giorni sui social Autoappassionati.it potrete vincere i codici SpeedBoost per sbloccare l’elaborazioni più spinte del gioco. Stay tuned.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Citroen SUV Summer Tour: C3 e C5 Aircross protagonisti sulle spiagge d’Italia

Ora di pensare alle vacanze anche per Citroen e la sua gamma SUV, protagonista sul …