domenica, 21 gennaio 2018 - 13:36
Home / Notizie / Curiosità / Nel 2017 la BMW Art Car disegnata da un’artista cinese

Nel 2017 la BMW Art Car disegnata da un’artista cinese

Tempo di lettura: 2 minuti. 

Cao Fei è la prima artista cinese ad essere incaricata dalla casa bavarese di disegnare una BMW Art Car e ha illustrato le linee guida del suo progetto in una conferenza presso il suo studio di Pechino pochi giorni fa.

La diciottesima BMW Art Car, basata sulle forme BMW M6 GT3, dovrebbe fare il suo debutto nel 2017. L’artista cinese nel realizzare la concept car si ispirerà alle auto da corsa ed al straordinario progresso che ha coinvolto il suo paese negli ultimi decenni, con un occhio al futuro e quindi ai temi della guida autonoma e dei mondi virtuali.

È la stessa Cao Fei a spiegare la sua idea: “L’auto è il fattore chiave per capire i cambiamenti che avvengono nella società cinese contemporanea. La velocità di un’auto e i rapidi cambiamenti nella società cinese sono le mie ispirazioni per la creazione della 18esima BMW Art Car. Ma la mia BMW Art Car adotterà una forma espressiva completamente diversa da quelle precedenti. Sarà un’interpretazione del tema del secolo, cioè, l’idea che entriamo in uno scenario di ‘terra di nessuno’. Per esempio, auto e aerei autonomi e realtà virtuale”.

Come già accaduto per le precedenti BMW Art Car (la prima vettura risale al 1975 sulla base della BMW 3.0 CSL) anche la vettura progettata dall’artista cinese sarà poi esposta in un museo, diventando così l’ultimo esempio dell’impegno del BMW Group per promuovere arti e comunicazioni interculturali. Per le precedenti BMW Art Car sono stati diversi e sicuramente illustri gli artisti che si sono prestati alla realizzazione dei concept (Andy Warhol tra gli altri nel 1979) e Cao Fei, attiva sulla scena internazionale da quasi due decenni, riceverà il pieno supporto da BMW come i suoi illustri predecessori sul progresso delle tecnologie d’avanguardia della casa bavarese per ottimizzare il progetto. 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Stefano Accorsi

Peugeot e Stefano Accorsi: il nuovo spot una produzione 100% italiana

Tempo di lettura: 2 minuti. Peugeot si conferma ancora una volta vicina al mondo del Made in Italy, recitando allo …

something