Nissan X-Trail 2022

Siamo arrivati alla quarta generazione di X-Trail, che può già vantare oltre 20 anni di storie cui si sommano la “bellezza” di 7 milioni di unità vendute nel mondo in queste due decadi. Nissan X-Trail 2022 è la naturale prosecuzione di una nuova forma di mobilità fortemente elettrificata che si è già materializzata con l’arrivo di nuovo Qashqai e-Power e Ariya, la nuova elettrica della Casa nipponica. Nissan X-Trail 2022 è, per sommi capi, il quinto modello elettrificato lanciato da Nissan nel 2022, l’anno della svolta per questo costruttore.

Capace di ospitare fino a 7 passeggeri e dotato di 16 configurazioni di carico grazie agli innovativi separatori del bagagliaio trasformano la nuova Nissan X-Trail in un veicolo in primis, come vedremo, solo più elettrificato, pur tenendo molto radicate al terreno le sue caratteristiche da SUV nonché fuoristrada 4×4, ora diventato e-4ORCE, che ne hanno sempre contraddistinto l’esistenza. Crescono anche le finiture dei suoi interni che lo rendono, almeno sotto questo punto di vista, molto simile a nuovo Qashqai, pur confermando un’abitabilità migliorata dalle dimensioni più grandi del corpo vettura.

Scopriamo, dunque, prezzo, dimensioni, interni, motori e opinioni su Nissan X-Trail 2022.

Listino prezzi Nissan X-Trail 2022

Nissan ha già diffuso i prezzi del suo nuovo modello arrivato alla quarta generazione. I prezzi della Nissan X-Trail 2022 si differenziano per la presenza, o meno, dei 7 posti e della trazione integrale e partono da 38.080 euro della versione Visia 2WD a 5 posti. Sono quattro gli allestimenti (Visia, Acenta, N-Connecta e Tekna) con un range di prezzi che parte come abbiamo visto da 38.080 euro fino ai 50.970 euro della e-4ORCE (4WD) in allestimento Tekna con 7 posti a disposizione. Se vi interessa la X-Trail 7 posti, sappiate che si parte da un prezzo di 43.500 euro ed è sempre di serie la trazione integrale.

Quanto costa la Nissan X-Trail 2022? Il prezzo base, ricapitolando, è di 38.080 euro, mentre la versione 7 posti parte da 43.500 euro.

Non così tanti, nel listino prezzi della Nissan X-Trail 2022, gli optional richiedibili al momento dell’ordine. Si tratta, infatti, dei sistemi Pro Pilot relativi all’assistenza alla guida e alla sicurezza che comprende anche l’assistenza al parcheggio, tutti di serie su X-Trail Tekna. Sull’allestimento top di gamma sono in optional il Premium Pack (2.400 euro: cerchi in lega da 20″, Premium Audio Bose a 10 altoparlanti, parabrezza riscaldato, lavafari, tetto panoramico) e l’Executive Pack (5.265 euro, comprende Premium Pack e aggiunge rivestimento in pelle premium).

Per quanto riguarda le colorazioni, il metallizzato Orange è il colore senza sovraprezzo. Costano 650 euro iva inclusa il pastello Solid White, 900 euro le altre metallizzate (Brilliant Silver, Dark Metal Grey, Diamond Black, Blue) e le perlate (White Pearl Brilliant, Ceramic Grey, Champagne Grey, Tinted Red). Costano, infine, 1.500 euro le bi-tono con tetto nero (White Pearl, Blue, Orange, Champagne e Ceramic).

Con Ariya, Juke Hybrid, Qashqai e-Power, X-Trail e-Power completa l’e-Xperience Tour che Nissan offre ai clienti italiani. Basta andare sul sito ufficiale e prenotarsi in una delle tappe che toccheranno i concessionari Nissan dove sarà possibile entrare in contatto e provare le novità elettrificate del brand.

ModelloCilindrataPotenzaPrezzo
  • Nissan X-Trail e-Power 2WD 5 posti Visia1.5 cc204 CV38.080 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 2WD 5 posti Acenta1.5 cc204 CV40.100 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 2WD 5 posti N-Connecta1.5 cc204 CV43.070 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 2WD 5 posti Tekna1.5 cc204 CV47.570 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 5 posti Acenta1.5 cc217 CV42.600 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 5 posti N-Connecta1.5 cc217 CV45.570 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 5 posti Tekna1.5 cc217 CV50.070 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 7 posti Acenta1.5 cc217 CV43.500 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 7 posti N-Connecta1.5 cc217 CV46.670 euro
  • Nissan X-Trail e-Power 4WD 7 posti Tekna1.5 cc217 CV50.970 euro

Motori Nissan X-Trail 2022

Dopo il debutto su Qashqai, il sistema brevettato e-Power nel giro di un anno è già pronto al debutto sul secondo modello, non a caso la nuova Nissan X-Trail 2022. A differenza di Qashqai, dove sono a disposizione anche motori mild hybrid, i motori della Nissan X-Trail 2022 sono solo più elettrificati e consistono nel solo motore e-Power in configurazione due o quattro ruote motrici. Nel primo caso la potenza è di 204 CV e, come spiegato per Qashqai, si tratta del motore elettrico che alimenta le ruote anteriori. Il termico è deputato alla creazione di energia e non è motore di trazione in nessun caso. La definizione di “elettrica senza spina” coniata dal brand nipponico si può tranquillamente rivolgere sia a Qashqai sia a nuova X-Trail per evidenti motivi. 

Il motore termico che funge da generatore è un tre cilindri da 1,5 litri dotato di sistema a compressione variabile. L’energia prodotta da quest’ultimo va all’inverter e da qui alla batteria, la quale la ridirige sia al motore elettrico o a entrambi. Facciamo qualche esempio? Se viaggi a bassa velocità la batteria tenderà a rimanere carica per più tempo e questo implicherà la completa disattivazione del motore termico. Al contrario, se è richiesta più potenza si riaccende il termico e la batteria continua a fornire energia di trazione al motore elettrico. L’unità di controllo gestisce tutte queste fasi così come il recupero durante le fasi di frenata e decelerazione. Qui i motori di Nissan X-Trail 2022 introducono una particolare novità che gli utenti Nissan conoscono bene, l’e-Pedal Step: già presente su altri modelli elettrificati, si attiva da uno specifico pulsante sul tunnel centrale (vedere galleria interni) e permette di rallentare la vettura senza in realtà agire sul pedale del freno grazie appunto alla rigenerazione. 

Concludendo con i motori della Nissan X-Trail 2022, continua a essere un punto di riferimento il 4×4 Nissan anche su questo veicolo che rimane simbolo del fuoristrada secondo le idee della Casa del Sol Levante. Il sistema e-4ORCE consiste di due motori elettrici, uno per asse, tanto che la potenza sale a 213 CV. La centralina di controllo applica la forza frenante, o la coppia, alla singola ruota per garantire sempre e comunque una buona guidabilità. La forza motrice reagisce ai cambi di aderenza 10.000 volte più velocemente rispetto a un sistema 4WD meccanico tradizionale.

 

 

Motore0-100 Km/hVelocità MassimaCoppia Massima
  • e-Power 2WD 5 posti8 secondi170 km/h330 Nm
  • e-Power 4WD 5 posti7 secondi180 km/h330 Nm + 195 Nm
  • e-Power 4WD 7 posti7,2 secondi180 km/h330 Nm + 195 Nm

Dimensioni Nissan X-Trail 2022

Le dimensioni della Nissan X-Trail 2022 sono le seguenti e non dipendono dalla presenza dei 5 o dei 7 posti:

  • Lunghezza Nissan X-Trail 2022: 4,68 metri
  • Larghezza Nissan X-Trail 2022: 2,06 metri
  • Altezza Nissan X-Trail 2022: 1,72 metri
  • Passo Nissan X-Trail 2022: 2,70 metri

Rispetto alla terza generazione di X-Trail, la lunghezza è diminuita di un centimetro, la larghezza (qui si intende a specchietti aperti) è rimasta la stessa e l’altezza è diminuita di due centimetri. Queste sono le caratteristiche in essere della nuova piattaforma CMF-C dell’Alleanza che prevede, tra le altre cose, l’utilizzo di materiali più leggeri.

Guardandolo esternamente si percepisce il look maturo della nuova Nissan X-Trail 2022 così come alcuni tratti completamente inediti tra cui i nuovi fari sdoppiati all’anteriore e l’ampia mascherina a contrasto nera, la griglia V-Motion. Al posteriore l’andamento delle luci è più lineare, con due elementi senza esagerazioni di sorta. Lo scivolo in plastica aiuta a ricordare anche ai meno esperti che la X-Trail mantiene saldo il suo feeling con l’offroad, mentre sul portellone il nuovo lettering cromato “X-Trail” è degno di nota così come il badge e-Power che identifica la nuova motorizzazione della quale ci occupiamo a breve. Sono diverse le soluzioni aerodinamiche che agiscono nell’ombra nell’ottica del migliorare l’efficienza e ridurre il drag aerodinamico: deflettori 3D per gli pneumatici, griglia frontale attiva, sottoscocca carenato, montante A inclinato e scanalature nella carrozzeria che aiutano a indirizzare meglio i flussi.

Tornando alle dimensioni della Nissan X-Trail 2022, un commento sui cerchi in lega a disposizione. Gli allestimenti Visia, Acenta e N-Connecta propongono, di base, i cerchi da 18″ con diametro cerchio pari a 235 millimetri. Sono optional su N-Connecta e Tekna i 19″ mentre i 20″ sono esclusivi della Tekna (diametro 255 millimetri) e sono inclusi nel Premium Pack.

Infine, una citazione sulle dimensioni del bagagliaio della Nissan X-Trail 2022. Quest’ultimo conta su una capacità da “best in class”, con 585 litri, 20 in più della precedente generazione quasi a parità di dimensioni. Le 16 configurazioni cui si accennava nell’introduzione consistono di diversi pannelli con un lato in moquette e uno in plastica facile da pulire. Completa la facilità d’utilizzo il portellone posteriore automatico che può essere anche azionato con il movimento del piede se si hanno le mani occupate.

Interni Nissan X-Trail 2022

Parlando degli interni della Nissan X-Trail 2022, l’abitacolo della quarta generazione fa un salto notevole adeguandosi in un certo senso ai canoni già visti con Qashqai e-Power, dalla quale eredita l’impostazione di base del pannello comandi e non solo. Cresce la qualità dei materiali utilizzati (la pelle premium è ad uso esclusivo, in optional, della top di gamma) così come le tecnologie di bordo e il comfort alla guida. C’è molta intuitività nell’utilizzare i comandi della nuova Nissan X-Trail 2022, tratto già osservato con Qashqai. Il display centrale ha la stessa ampiezza del quadro, 12,3″, ed è compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, quest’ultimo wireless. C’è anche l’head-up display, ugualmente configurabile e tra i più ampi della categoria, mentre il navigatore è aggiornabile over-the-air e include le mappe 3D con indicazioni sul traffico in tempo reale, prezzi del carburante e Google Street View.

Il quadro strumenti è completamente digitale da 12,3″ e diversamente configurabile, mentre sul tunnel centrale è presente il selettore delle modalità di marcia (e-shifter), i porta bicchieri e l’immancabile piastra di ricarica wireless da 15w. Il vano portaoggetti è nascosto sotto il poggia gomiti e può essere utilizzato anche da chi siede sulla seconda fila; quest’ultimi hanno un pannello della climatizzazione dedicato, doppia presa USB (A e C) e tendine oscuranti integrate nei vani porta che scorrono sul vetro e rimangono in posizione grazie all’apposito aggancio.

Qui si accede comodamente grazie all’apertura delle portiere a 90°, così da facilitare non solo l’accesso al divanetto ma anche il caricamento di eventuali oggetti. Gli schienali della seconda fila si configurano nella modalità 40:20:40, così da avere lo schienale centrale più piccolo abbattibile singolarmente per il caricamento di oggetti lunghi come un paio di sci. Tutto il divanetto può anche scorrere in avanti riducendo un poco lo spazio per le ginocchia ma, al contempo, aumentando lo spazio dei due passeggeri della terza fila o del bagagliaio.

Chiudendo con l’analisi degli interni della Nissan X-Trail 2022, i sedili della terza fila sono progettatti per ospitare passeggeri alti fino a 1,6 metri e, per accedervi, basta abbattere il divano della seconda fila. 

Prova su strada e opinioni Nissan X-Trail 2022

Nissan X-Trail 2022 rappresenta la quarta generazione del veicolo tra i più conosciuti prodotti da Nissan ormai da vent’anni. Oggi si presenta ai nastri di partenza con prezzi a partire da 38.080 sul mercato italiano, un solo motore elettrificato (2WD o 4WD a scelta), potenze variabili tra 204 e 213 CV, la capacità di ospitare fino a 7 passeggeri e un’abitabilità di riferimento. A queste caratteristiche che si potrebbero definire basilari per un veicolo di questa categoria introdotto in questo periodo di forte transizione per il mondo dell’auto si aggiungono tutta una serie di sistemi di assistenza alla guida ormai imprescindibili così come interni davvero al passo coi tempi e un abitacolo digitale ed estremamente intuitivo.

Parlando degli ADAS, nuova Nissan X-Trail 2022 è dotata dell’ultima generazione del sistema Pro Pilot. Denonominato Pro Pilot Assist con Navi-Link, quest’ultimo riesce a regolare la velocità di crociera mantenendo l’auto in corsia durante la guida in autostrada, riuscendo ad arrestarla fino al completo arresto e a farla ripartire entro 3 secondi in maniera completamente automatica. Leggendo la segnaletica stradale, i limiti non vanno impostati ma si adattano automaticamente, così come (leggendo i dati del GPS) la regolazione è automatica se sopraggiungo cantieri o si esce dall’autostrada dalle apposite rampe. Il cambio di corsia accidentale è prevenuto da un input sullo sterzo rivelato dai radar a lato vettura, così come in retromarcia si evitano ostacoli altrimenti invisibili grazie alla telecamera che induce la frenata automatica in caso di necessità.

Seguirà, al più presto, la prova su strada in anteprima della nuova Nissan X-Trail 2022.

>>> ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO <<<