in

Sicurezza di notte? Ecco come funziona il Night Vision di Opel Grandland

Night Vision Opel
Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova Opel Grandland è, fino a prova contraria, la top di gamma dell’offerta oggigiorno presente in casa Opel. Sono tanti i sistemi di assistenza alla guida e i dispositivi che migliorano la vita di bordo del SUV tedesco, disponibile anche in versione ibrida plug-in, fino a 300 CV di potenza. 

Uno di questi è legato al funzionamento delle telecamere ma nulla o poco c’entra l’innovativa illuminazione con il sistema IntelliLux LED Pixel di cui è dotata la nuova Opel Grandland. Si parla, infatti, del sistema Night Vision, un sistema che “aiuta” a vedere persone e animali con qualche fondamentale momento di anticipo. Due sistemi che trasformano la notte in giorno e quindi aumentano la sicurezza di tutti gli utenti della strada al tramonto e al buio.

Opel Night Vision
Opel Grandland Hybrid4 (2021)

Da fuori, a fari spenti, una delle principali novità della nuova Opel Granland è l’Opel Vizor, ormai lo standard su tutti i nuovi modelli della Casa teutonica dopo il lancio in anteprima su Mokka. Sotto la mascherina, si nascondono i rilevatori e le telecamere capaci di far funzionare tutti i sistemi di assistenza alla guida tra cui figura proprio il nuovo Night Vision. 

Il video a fondo articolo dimostra come funziona il Night Vision Opel ma, in sostanza, tutto si nasconde dietro una telecamera a infrarossi che è capace di elaborare le immagini, da proiettare sul quadro strumenti digitale, contornando eventuali esseri viventi con un colore da giallo a rosso in base alla distanza rilevata. 

La capacità è di rilevare organismi distanti fino a 100 metri dal veicolo e, non appena la telecamera rileva un pedone, un ciclista o un animale al bordo della strada, ne mostra la posizione sullo schermo del quadro strumenti (Driver Info Center) da 12” all’interno del Pure Panel, il posto guida digitale.

Il Night Vision Opel è disponibile in Italia sugli allestimenti Ultimate e Business Elegance. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    tavares stellantis

    Stellantis: rientra il debito di 6,3 miliardi di FCA con Intesa

    bugatti centodieci

    Uno dei 10 esemplari di Bugatti Centodieci fotografato in Salento a far benzina