domenica, 20 Settembre 2020 - 7:14
Home / Notizie / Attualità / Niki Lauda dimesso dall’ospedale di Vienna, passata la paura
Lauda

Niki Lauda dimesso dall’ospedale di Vienna, passata la paura

Tempo di lettura: 1 minuto.

Il General Hospital di Vienna, nosocomio nel quale, prima di Natale, è stato ricoverato Niki Lauda, ha fatto sapere di aver dimesso il famoso paziente come precedentemente comunicato. Il campione austriaco dovette trasferirsi da Ibiza, dove stava trascorrendo le sue vacanze natalizie con la famiglia, proprio a Vienna, per un’influenza sospetta.
Il tre volte iridato di Formula 1 mostrava i sintomi di un peggioramento in parte causato dal trapianto di polmoni cui venne sottoposto l’estate scorsa, mandando i suoi tanti seguaci nonchè fan della F1 in preoccupazione. Per Lauda è così arrivato il ricovero in terapia intensiva, misura precauzionale visto il recente e invasivo trapianto. 

Dimissioni firmate dal chirurgo che lo operò lo scorso agosto, Dott. Walter Klepetko, sicuro che questa brutta influenza non avrebbe rappresentato un ulteriore pericolo per il presidente non esecutivo di Mercedes AMG F1. La speranza è, quindi, quella di rivedere l’ex campione Ferrari solcare di nuovo il paddock dando preziosi consigli a Hamilton e Bottas, per un 2019 che si preannuncia come il proseguimento della lotta tra Mercedes e Ferrari per la conquista del titolo mondiale. 

L’ospedale viennese non ha fatto sapere i tempi di recupero, ottimisticamente circa due mesi ci separano da Melbourne ma è più ipotizzabile che rivedremo Lauda con il suo celebre cappellino rosso per le prime tappe europee del campionato. 

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

archiproducts next

ArchiproductsNEXT: alla Milano Design City protagonista la mobilità sostenibile

Saranno gli spazi di Archiproducts Milano, via Tortona 31, dal 28 settembre al 10 ottobre …