mercoledì, 19 settembre 2018 - 1:35
Home / Notizie / Mercato / Nissan annuncia i risultati finanziari del primo semestre dell’anno fiscale 2013

Nissan annuncia i risultati finanziari del primo semestre dell’anno fiscale 2013

Tempo di lettura: 2 minuti.

Nissan Motor Co., Ltd. ha annunciato i risultati finanziari della prima metà dell’anno fiscale con termine il 31 marzo 2014 e gli utili del secondo trimestre del FY13.

Di seguito i risultati pro-forma per la prima metà del FY13 (sulla base di un tasso di cambio di 98,9 yen/dollaro e di 130,0 yen/euro, che rappresenta la media dell’anno fiscale 2013 a oggi):

• Ricavi netti di 5,2154 trilioni di yen (52,7 miliardi di dollari USA, 40,1 miliardi di euro);
• Utile operativo di 264,7 miliardi di yen (2,68 miliardi di dollari USA, 2,04 miliardi di euro);
• Utile ordinario di 232,0 miliardi di yen (2,35 miliardi di dollari USA, 1,78 miliardi di euro);
• Utile netto di 189,8 miliardi di yen (1,92 miliardi di dollari USA, 1,46 miliardi di euro).

Nonostante l’incremento dei ricavi netti, saliti del 14,7% a 5,2154 trilioni di yen e dell’utile netto, che ha toccato 189,8 miliardi di yen (+6,5%), Nissan ha rivisto le previsioni pro-forma per l’intero anno fiscale, alla luce di importanti fattori: la stagnazione del mercato europeo; i costi delle campagne di richiamo, superiori al previsto e la volatilità della domanda in alcuni mercati emergenti di rilevanza strategica. L’azienda ha inoltre annunciato una serie di cambiamenti organizzativi volti a ottimizzare le performance di Nissan e a realizzare l’obiettivo dell’8% di margine di utile operativo, delineato nel piano a medio termine “Power 88”.

“I risultati di Nissan rispecchiano l’aumento della domanda dei nostri nuovi prodotti in Giappone e nelle Americhe, benché in parte siano stati elisi dalla difficile situazione in Europa, dalla volatilità della domanda in vari mercati emergenti e dalle spese legate al richiamo dei prodotti, superiori al previsto”, ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente e CEO di Nissan. “Ciò nonostante, le performance dell’azienda nei mesi a venire ci permetteranno di chiudere l’anno fiscale con un forte flusso di cassa e un rendimento positivo per gli azionisti”, ha aggiunto.

L’azienda ha comunicato le seguenti previsioni pro-forma per l’anno fiscale 2013, con termine il 31 marzo 2014:

• Ricavi netti di 11,2 trilioni di yen (114,40 miliardi di dollari USA, 86,15 miliardi di euro), a fronte di 9,6296 trilioni di yen per il FY12;
• Utile operativo di 600 miliardi di yen (6,13 miliardi di dollari USA, 4,62 miliardi di euro), a fronte di 523,5 miliardi di yen per il FY12;
• Utile ordinario di 545 miliardi di yen (5,57 miliardi di dollari USA, 4,19 miliardi di euro), a fronte di 529,3 miliardi di yen per il FY12;
• Utile netto di 355 miliardi di yen (3,63 miliardi di dollari USA, 2,73 miliardi di euro), a fronte di 342,4 miliardi di yen per il FY12.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Mahindra XUV500

Mahindra: promozioni prolungate su KUV100 e XUV500

Tempo di lettura: 2 minuti. Mahindra Europe decide di rinnovare fino a fine anno le promozioni, tra sconti e incentivi, …

something