in

Nissan “No Smog Mobility” 2013 a Palermo

Tempo di lettura: 2 minuti

Nissan è sempre più presente a Palermo, dopo la consegna delle tre Nissan LEAF al Comune di Palermo nelle mani del Sindaco Leoluca Orlando, che vengono utilizzate dall’estate scorsa per la sperimentazione della mobilità elettrica nel territorio comunale.

Palermo è stata così la prima città del Sud ad avere in dotazione da Nissan Italia l’elettrica più venduta al mondo, come già avvenuto per Milano, Monza, Verona e Firenze.

“Ringrazio Nissan Italia”, ha detto il Sindaco Orlando, “per aver scelto anche la città di Palermo come luogo di buona vivibilità e trasporto urbano. L’occasione è utile anche per costituire in un prossimo futuro un tavolo di lavoro con Amat, Car Sharing e Enel per l’incremento di installazioni di colonnine elettriche di ricarica grazie ai fondi europei a disposizione per sviluppare la cultura della mobilità con auto elettriche”.

Pertanto per rafforzare la propria presenza sul territorio anche quest’anno Nissan LEAF sarà presente a No Smog Mobility, per testimoniare la propria leadership di prima vettura 100% elettrica per il mercato di massa ad essere stata già commercializzata in tre continenti e ad aver ricevuto prestigiosi riconoscimenti in tutto il mondo.

Grazie al concessionario Nissan Gi.Bi. Auto, Nissan LEAF sarà infatti presente a Palermo dal 4 al 6 ottobre in occasione di “No Smog Mobility”, la prima rassegna in Sicilia dedicata alla mobilità sostenibile, individuale e collettiva, che prevede oltre all’aspetto congressuale e convegnistico anche l’opportunità dell’incontro fra la domanda della pubblica amministrazione e delle grandi aziende.

Alla manifestazione saranno interessati anche gli studenti delle facoltà universitarie di Catania, Enna, Messina e Palermo in una sessione loro riservata, mentre il pubblico avrà opportunità di ammirare i veicoli che verranno esposti nel corso dei tre giorni di svolgimento della manifestazione, dove sarà possibile provare l’innovazione tecnologica e l’emozione di guida della Nissan LEAF, in assenza di emissioni inquinanti ed acustiche.

Prodotto di tecnologia avanzata, concettualmente vicino alle più recenti espressioni della telematica, Nissan LEAF è dotata del sistema Carwings, che ne permette la gestione in remoto attraverso lo smartphone. La funzione consente di ricevere sul telefono notifiche sul livello della batteria, programmare la ricarica; programmare la climatizzazione (riscaldando o raffreddando l’abitacolo per trovare il clima ideale salendo a bordo).

Mentre molti concorrenti si “affacciano” sul mercato dell’elettrico solo ora, Nissan è già al veicolo elettrico “2.0” che presenta oltre 100 modifiche che consentono alla nuova Nissan LEAF una maggiore autonomia di percorrenza, ricariche più rapide e una guida migliore rispetto alla prima generazione della Nissan LEAF.

In tutto il mondo sono in circolazione 75.000 Nissan LEAF, oltre 10.000 delle quali soltanto in Europa; complessivamente tutte queste auto hanno percorso più di 300 milioni di chilometri a emissioni zero.

A livello mondiale, i possessori di Nissan LEAF hanno risparmiato 358 milioni di litri di carburante da quando l’auto è stata lanciata sul mercato nel 2011 – una quantità sufficiente a riempire 39 superpetroliere.

Con il nuovo programma di noleggio della batteria per il 2013 è possibile ridurre il prezzo iniziale della nuova Nissan LEAF, pagando un canone mensile invece di acquistare direttamente il veicolo comprensivo di batteria.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

by Acisport

C.I.R. 2013 – 97° Targa Florio: Andreucci davanti a tutti

Nuova Citroën Grand C4 Picasso: listino prezzi