in

Nissan X-Trail: informazioni ufficiali

Tempo di lettura: 5 minuti

Il nuovo X-Trail riprende le migliori caratteristiche dei 4×4 Nissan e le fonde con nuove idee e tecnologie ispirate ai rivoluzionari crossover del marchio. Il risultato è un’auto che ridefinisce il segmento dei SUV compatti.

X-Trail è basato sulla nuova piattaforma Common Module Family (CMF) sviluppata dall’Alleanza Renault-Nissan ed è robusto e versatile come il modello precedente, ma in più aggiunge lo stile e l’efficienza di un crossover, un design esaltante, tecnologie innovative, comfort e praticità straordinari.

L’audacia del linguaggio stilistico si spiega con il desiderio di Nissan di creare il SUV più completo del segmento C. Il nuovo X-Trail esprime perfettamente la visione del marchio: punto d’incontro fra SUV e crossover, colpisce con un look moderno e di forte impatto estetico.

Il design muscoloso conserva tuttavia la morbidezza delle forme grazie a linee organiche e fluide da cui traspare lo spirito di avventura di un veicolo che non teme le sfide. Il profilo elegante ma sportivo integra una serie di dettagli inediti, tra cui i nuovi fari – a LED, di serie sugli allestimenti superiori – e una striscia luminosa a LED che rende l’auto immediatamente riconoscibile al buio. Da notare anche il portellone rimodellato e il tetto panoramico apribile.

nissan x trail 3All’interno, X-Trail stupisce gli occupanti con un nuovo abitacolo, creato senza mai dimenticare la configurazione opzionale a sette posti. I sedili sono collocati in modo “teatrale” per offrire a tutti una meravigliosa vista sul mondo esterno. I materiali di pregio e il design intelligente permettono a X-Trail di innalzare gli standard qualitativi: migliora l’accessibilità delle file posteriori e aumenta lo spazio per i passeggeri occasionali in terza fila. Le tecnologie di bordo sono di alto livello. X-Trail monta l’ultima versione del sistema NissanConnect, con la connettività per gli smartphone e una serie di interessanti innovazioni, come le app integrate che ampliano ulteriormente le funzionalità Internet.

Sotto il cofano del nuovo X-Trail c’è il motore dCi 130, potente e parsimonioso, che realizza il connubio ideale di raffinatezza ed economia a ogni regime. Un altro punto di forza di X-Trail è la trasmissione ALL MODE 4×4-i, disponibile nelle varianti a due e quattro ruote motrici. Abbinata al nuovo sistema Chassis Control di Nissan e allo “scudo di sicurezza” Nissan Safety Shield, offre protezione e comfort ottimali per viaggiare con la massima tranquillità d’animo.

X-Trail giocherà un ruolo importante nella nuova gamma di crossover Nissan. Sarà fabbricato in nove impianti dislocati in varie parti del mondo, e destinato a numerosi mercati. Il modello uscente è stato uno dei maggiori successi di vendita globali del marchio e la nuova versione darà un contributo cruciale alla realizzazione degli obiettivi di Nissan Power 88, il piano strategico a medio termine per gli anni fiscali 2011-2016.

Quanto a dimensioni, il nuovo X-Trail è lungo 4643 mm, 17 mm in più del modello precedente, e aumenta il passo di 76 mm per avere più spazio interno. La nuova versione è stata anche allargata di 30 mm e ribassata di 5 mm, mentre l’altezza da terra si mantiene a 210 mm.

Il peso è stato alleggerito di 90 kg rispetto al modello uscente. Il 49% della scocca è realizzato in acciaio ad altissima resistenza, per rendere il veicolo ancora più solido e leggero.

Il nuovo X-Trail è uno dei veicoli tecnologicamente più avanzati del settore. Perfettamente connesso, monta la nuova versione del sistema integrato di navigazione, informazione ed entertainment NissanConnect, cui si aggiunge una dotazione completa di sofisticate funzionalità di sicurezza che compongono lo “scudo” Nissan Safety Shield.

NissanConnect è uno dei migliori esempi dell’innovazione ingegneristica di Nissan. La nuova release offre la connettività con gli smartphone, per restare sempre in contatto con il mondo esterno anche quando si viaggia, e l’accesso a numerose app per la musica, i social network, il divertimento e la pianificazione degli itinerari. NissanConnect è dotato di un ampio display touchscreen a colori da 7 pollici.

nissan x trail 2

Il navigatore satellitare di ultima generazione è integrato con Google per dare informazioni utili durante il viaggio: meteo, stazioni di servizio nelle vicinanze, hotel, ristoranti, punti di interesse e molto altro. Con un semplice clic, la funzione Send-to-Car permette al guidatore di inviare al sistema di bordo gli itinerari programmati sul PC di casa. Sono previsti anche lo streaming audio Bluetooth, la connettività con i telefoni cellulari e gli ingressi Aux-in e USB.

Su un display TFT a colori da 5 pollici, tra i più sofisticati del mercato, il pilota visualizza, a rotazione, 12 grafici con i principali parametri di viaggio e le segnalazioni utili: velocità media ed effettiva, indicazioni particolareggiate sul percorso, contenuti audio, riconoscimento dei segnali stradali, consigli di ecoguida, impostazioni della distribuzione di coppia in modalità 4WD e altro.

Around View Monitor con Intelligent Park Assist

Il sistema Around View Monitor (AWM) di Nissan semplifica le manovre assistendo il guidatore nei parcheggi più difficili.

Nissan Safety Shield

Il nome Nissan Safety Shield designa un insieme di tecnologie studiate per migliorare la sicurezza degli occupanti e degli utenti stradali. Per raggiungere l’obiettivo di “zero incidenti”, Nissan ha annunciato che entro il 2020 lancerà una gamma di veicoli dotati di guida autonoma.

Forward Emergency Braking

nissan x trail 4Utilizzando un radar integrato che analizza la strada davanti a sé, il nuovo X-Trail offre al guidatore tre livelli di assistenza. Attiva un allarme acustico se rileva una distanza insufficiente dal veicolo che precede in carreggiata. Se il pilota non reagisce, il sistema frena parzialmente il veicolo. Se la distanza si riduce ulteriormente, aumenta l’intensità della forza frenante.

Driver Attention Alert

Un incidente su cinque è causato dalla stanchezza: ecco perché la tecnologia Driver Attention Alert del nuovo X-Trail è un aiuto importante per la sicurezza stradale. Il sistema impara a conoscere lo stile di guida del pilota ed esegue un monitoraggio continuo dei suoi input, attivando un allarme sul cruscotto se la direzione dello sterzo appare fuori controllo, per invitare il guidatore a fermarsi e riposare.

Traffic Sign Recognition

Questo intelligente sistema di riconoscimento della segnaletica stradale è in grado di “leggere” i limiti di velocità e di trasmettere le informazioni al guidatore sul display di bordo. La lettura dei cartelli avviene grazie alla telecamera anteriore, programmata per viaggiare in tutta Europa interpretando le diverse simbologie grafiche nazionali. In alcuni paesi i limiti di velocità variano in base alle condizioni atmosferiche: il sistema lo riconosce e indica al pilota le velocità massime da rispettare con la pioggia e con il sole.

Lane Departure Warning

Il Lane Departure Warning segnala l’involontario superamento dei limiti di corsia rilevando la segnaletica orizzontale attraverso una sofisticata tecnologia di programmazione informatica. Se il veicolo devia dalla corsia di marcia ma il guidatore non ha attivato gli indicatori di direzione, scatta un allarme.

Blind Spot Warning

L’innovativo sistema Blind Spot Warning di X-Trail utilizza l’Around View Monitor per rilevare la presenza di veicoli negli angoli ciechi, che viene segnalata da una discreta spia luminosa integrata nel retrovisore esterno sul lato corrispondente. Se il guidatore usa gli indicatori di direzione per cambiare corsia e il sistema rileva un veicolo nell’area pericolosa, oltre alla spia lampeggiante si attiva un segnale acustico.

Moving Object Detection

La tecnologia Moving Object Detection del nuovo X-Trail ottimizza la sicurezza nei parcheggi, lavorando con i sensori anteriori e posteriori dell’Around View Monitor per visualizzare un’immagine aerea del veicolo e garantire la massima protezione agli occupanti.

High Beam Assist

Il sistema High Beam Assist, progettato per ottimizzare la visibilità in ogni condizione di guida, attiva i fari abbaglianti in caso di scarsa illuminazione e li disattiva quando riconosce un’auto in senso di marcia opposto o che precede il veicolo. Funziona con una telecamera ad alta risoluzione e un software avanzato.

 

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Autoappassionati

Nuova Audi A3 clubsport quattro concept

Arexons Caccia al Tesoro “Scopri il prodotto e vinci”