in

Audi presentà le novità su A1 e A4 allroad quattro

Static photo, Colour: Arrow gray
Tempo di lettura: 2 minuti

Delle importantissime novità hanno interessato quattro tra le più amate automobili prodotte da Audi. Il brand tedesco ha dato una rinfrescata a questi quattro modelli, ufficializzando il tutto nelle scorse ore.

Non più citycarver, l’Audi A1 ora è allstreet

Una sorta di cambio di identità, questo è quanto Audi ha riservato alla sua nuova A1 allstreet. Precedentemente era conosciuta come la celebre compatta dal nome citycarver, che abbandona per essere ribattezzata come Audi A1 allstreet. Nonostante la nuova denominazione, questa vettura non perde i suoi punti di forza come l’assetto, il look da offroad, il comfort, le svariate possibilità di personalizzazione e sistemi d’infotainment ed assistenza al conducente. Immutate sono le motorizzazioni a 3 cilindri 1.0 TFSI con potenze di 95 o 110 CV. Stesso discorso per la versione 1.5 (35) TFSI da 150 CV con il quadricilindrico 1.5 TFSI che gode della tecnologia COD (cylinder on demand) ed il rivestimento al plasma delle camicie dei cilindri. Cambio manuale a 5 o 6 marce ed S tronic a doppia frizione a 7 rapporti.

Finiture total black per l’Audi A4 allroad quattro

Un nuovo ed esclusivo pacchetto estetico dal look nero Pro, dona ulteriore sportività all’Audi A4 allroad quattro. Il nuovo pack prevede la finitura in nero lucido per la cornice del parabrezza, le barre al tetto, gli specchietti retrovisori esterni ed i terminali di scarico, così come gli inserti lungo le prese d’aria anteriori, gli elementi verticali, la cornice del single frame, le cornici dell’estrattore e del portellone ed il listello tra i gruppi ottici posteriori. La finitura total black incrementa anche il dinamismo dell’auto, assieme alla scritta “A4 allroad” ed ai quattro anelli all’avantreno ed al retrotreno. In aggiunta al Pacchetto look nero Pro, il MY23 gode della finitura del paraurti. Ci sono anche nuove colorazioni metallizzate per la carrozzeria, che potrà essere tinteggiata con il Grigio Chronos ed il Verde District.

Tre nuovi colori per le carrozzerie di Audi Q7 ed Audi Q8

Una rifrescata ha interessato anche Audi Q7 ed Audi Q8 con tre nuove tinte per la carrozzeria: Argento Satellite, Blu Waitomo e Marrone Tamarindo. Esordio anche per le cuciture a contrasto Giorgio Roccia all’interno dell’abitacolo, interessando la plancia ed i rivestimenti dei sedili in pelle e microfibra dinamica, di serie per le versioni Sport, S line plus ed S. La microfibra dinamica, simile visivamente e al tatto alla pelle scamosciata, è in ampia parte realizzata mediante poliestere riciclato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    volante

    Governo, auto nuovamente nel mirino: “via dalle città, servono più mezzi pubblici”

    Ford Mustang Mach-E RWD Extended Range: autonomia, prezzo, interni, prova su strada