in

Novità Suzuki 2022: modelli, motori, versioni, anteprime

Suzuki Jimny PRO 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

La novità più rilevante del 2022, in casa Suzuki, è certamente l’aggiornamento della fuoristrada Jimny. Il marchio giapponese promette di rilanciare il cosiddetto Suzukino con una generazione più vicina alla dinamicità di un SUV. La curiosità è alle stelle per il prossimo futuro di questo veicolo.

Ricordiamo che l’azienda fondata nel 1909 presso Hamamatsu produce automobili, moto e motori marini. A partire dagli anni sessanta si specializza in veicoli di piccola cilindrata e dimensione, giungendo ad aprire uno stabilimento anche in Europa. Più tardi si attestano gli accordi per l’utilizzo di motori Fiat e Toyota, grazie ai quali sono nati modelli molto fortunati come Across e Swace.

Ma vediamo quali sono le novità Suzuki del 2022:

  • Suzuki S-Cross
  • Suzuki Vitara
  • Suzuki Jimny

Novità Suzuki 2022: S-Cross

Sul fronte Sport Utility Vehicle, con il Suzuki S-Cross, il marchio giapponese presenta il primo vero salto generazionale dopo il sostanzioso restyling del 2015. Infatti ai semplici aggiornamenti del 2018, fra i quali la motorizzazione mild hybrid a 48 V, fa seguito una vera e propria rivoluzione.

Non cambiano le dimensioni generali dell’auto, con lunghezza di 4,3 metri, passo di 2,6 metri e bagagliaio da 430 litri. Aggiornamenti per il design e soprattutto le dotazioni di infotainment e sicurezza. Confermato il motore 1.4 Booster Jet da 129 CV, anche con trazione integrale Allgrip.

s-cross hybrid festival di sanremo 2022

Mentre la vera novità arriverà sul fronte delle emissioni. La Suzuki S-Cross versione ibrida plug-in, infatti, promette di articolare l’utilizzo anche su percorsi urbani senza timore di inquinare troppo. Per chi ama l’ambiente, SUV ed estetica Suzuki, sarà sicuramente un momento da ricordare.

Novità Suzuki 2022: Vitara

Come la S-Cross, anche il modello Vitara è in fase di restyling dopo l’upgrade 2015 e quello 2018. I due veicoli, essendo entrambi SUV e condividendo diverse caratteristiche, vengono spesso presentati e sviluppati insieme da Suzuki. Non c’è ancora nulla di certo, ma attendiamo fiduciosi.

E’ sicuro, invece, l’arrivo della motorizzazione che potremmo definire full hybrid, dove il motore 1.5 con 4 cilindri turbo benzina della Vitara ha 140 CV di potenza. A esso viene abbinato il lavoro di un sistema che, finalmente le permette di muoversi con la sola propulsione elettrica, alimentando anche il motore termico in accelerazione dopo aver recuperato energia per immagazzinarla in una batteria 140 volt.

Novità Suzuki 2022: Jimny

Al momento il Suzuki Jimny è caratterizzato da trazione 4×4, marce ridotte e notevole altezza da terra, e viene venduto esclusivamente come autocarro immatricolato N1 col nome Jimny Pro. Inoltre, non è commercializzato sul territorio europeo a causa delle leggi sulle emissioni di CO2.

Infatti, il Suzuki Jimny attende da tempo un aggiornamento tecnico che potrebbe portare nel 2022 un nuovo motore ibrido. D’altra parte il design, in sé classico e abbastanza indimenticabile, non sembra aver bisogno di restyling. A tal proposito, si parla di un passo più lungo che manterrebbe però comunque le tre porte. I cm extra andrebbero solo ad allargare i sedili posteriori.

Allo stato attuale la Jimny è infatti lunga solo 3,65 metri (considerando anche la ruota di scorta), larga 1,65 metri e alta 1,73 metri. Il passo staziona sui 2,25 metri. il prototipo Suzuki Jimny a passo più lungo, diffuso da un recente video, presenterebbe 3,85 metri di lunghezza con un passo di 2,55 metri. Ma ancora non è chiaro se l’aggiornamento troverà mercato in Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    I fari IntelliLux LED Pixel di nuova Opel Astra: come funzionano?

    Dispositivo anti-abbandono per bimbi

    Dispositivo anti abbandono 2022: come funziona e quanto costa