in

Nuova Audi A3 | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 4 minuti

Audi ha recentemente apportato alcuni cambiamenti estetici alla famiglia A3 e noi l’abbiamo messa alla prova in anteprima sulle strade del Gran Premio Nuvolari, gara di regolarità per auto storiche della quale la Casa tedesca è sponsor.

Leggero restyling esterno

Esternamente le dimensioni della nuova Audi A3 sono rimaste pressoché invariate: l’auto è lunga 4.24 metri, larga 1,77 m e alta 1,42 m. La griglia single frame ha ora un profilo più definito ed è più ampia che nella versione precedente, mentre i proiettori si presentano più piatti e ricercati. Le unità bixeno sono di serie, come optional Audi offre i proiettori a LED e i proiettori a LED Matrix. Questa tecnologia entra così per la prima volta nel segmento delle compatte di fascia Premium. A3 presenta anche nuovi gruppi ottici posteriori con una linea caratteristica delle luci di posizione posteriori. Con entrambe le opzioni a LED ogni versione di A3 presenta una grafica a doppia linea elegante e sportiva con un baricentro luminoso sul bordo esterno della vettura. Il tutto rende la vettura ancora più ribassata e larga. Il design teso della parte posteriore, con la grafica orizzontale delle luci e l’aletta frangivento sopra il nuovo diffusore, mette in risalto la larghezza della nuova Audi A3.

Nuova Audi A3 2016

Anche i colori sono stati rivisitati. Sono ora disponibili dodici tinte, tra cui le cinque nuove blu ara, blu cosmo, grigio nano, rosso tango e giallo Vegas. Per chi ama la sportività c’è il pacchetto esterni S line, a richiesta, può essere completato dal colore carrozzeria grigio Daytona perla.

Internamente la novità è il Virtual Cockpit

Piccole variazioni estetiche anche nell’abitacolo della nuova A3. Nuovo il volante a tre razze, a richiesta è possibile avere anche quello più sportivo appiattito nella parte inferiore, le quattro grandi bocchette di aerazione rotonde, il cui design ricorda quello delle turbine di un jet, sono state rivisitate.

Senza dubbi nell’abitacolo della nuova Audi A3 ciò che cattura l’attenzione è l’introduzione dell’Audi virtual cockpit, tecnologia introdotta per la prima volta nel segmento delle compatte premium. L’Audi virtual cockpit mostra in alta risoluzione le principali informazioni rilevanti per la marcia su uno schermo TFT da 12,3 pollici.

Nuova Audi A3 - Virtual Cockpit

Anche la struttura a menu nel sistema MMI è di nuova concezione. Il sistema di comando, con le sue gerarchie semplici, si ispira chiaramente al mondo degli smartphone.

Il cuore del terminale MMI continua a essere il touchpad che supporta l’inserimento di caratteri e gesti multi-touch: il conducente può così anche ingrandire la mappa. Sopra e accanto alla manopola a pressione/rotazione sono posizionati interruttori a levetta e tasti con cui il conducente può navigare nella struttura a menu di nuova concezione.

La nuova Audi A3 apre nuovi orizzonti anche sul fronte infotainment. La radio MMI plus con monitor da 7 pollici a comando elettrico è di serie. L’applicazione Audi MMI connect gratuita mette a disposizione ulteriori servizi, tra cui Online media streaming e la condivisione del calendario dallo smartphone al sistema MMI.

Nella versione base il vano bagagli conserva un volume di 365 litri (340 litri per la Sportback), abbattendo gli schienali dei sedili posteriori suddivisi nel rapporto 40:20:40, disponibili a richiesta, il volume sale a 1.100 litri, spazio più risicato invece nella versione cabrio.

Alla guida della nuova Audi A3 sulle strade del Gran Premio Nuvolari

Nuova Audi A3 009

Per il nostro test abbiamo scelto la A3 1.6 TDI da 110 CV, che nella fascia di regime da 1.500 a 3.000 giri sviluppa una coppia di 250 Nm. Per l’accelerazione standard da 0 a 100 km/h bastano 10,5 secondi e la velocità massima è di 200 km/h, abbinato al velocissimo cambio S-Tronic a sette rapporti. Sulle strade tra Mantova e Forte dei Marmi abbiamo apprezzato la precisione dello sterzo e l’elasticità del propulsore.

Gamma motorizzazioni: due novità tra i benzina

La gamma dei motori di Audi A3 comprende un totale di sei propulsori, tre a benzina e tre diesel, con una gamma di potenze che varia da 110 a 190 CV. Tutti i motori a iniezione diretta di benzina sovralimentati seguono la filosofia del rightsizing di Audi e sono conformi alla normativa sui gas di scarico Euro 6. Con la motorizzazione 1.0 TFSI Audi offre per la prima volta un tre cilindri nella gamma A3.

Due le novità tra i propulsori benzina. Il 1.0 TFSI da 115 CV tre cilindri (di cui vi abbiamo già parlato approfonditamente qui: LINK) e il nuovo motore 2.0 TFSI con il suo innovativo sistema di combustione. Il propulsore da 1.984 cm3 di cilindrata sviluppa 190 CV di potenza, mettendo a disposizione 320 Nm di coppia tra 1.500 e 4.200 giri/min. A3 con il nuovo cambio S tronic a sette rapporti passa da 0 a 100 km/h in appena 6,7 secondi, toccando una velocità massima di 244 km/h. In abbinamento al cambio manuale, i consumi NEDC si attestano su 5,5 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 126 g/km.

Per chi cerca più sportività poi c’è il motore 2.0 TFSI sviluppa ora 310 CV di potenza e, con S tronic, 400 Nm di coppia nel range compreso tra 2.000 e 5.400 giri/min.

Nuova Audi A3

Prezzi e allestimenti

Il lancio commerciale in Italia della nuova Audi A3 è avvenuto nello scorso mese di luglio. I prezzi partono da 24.250 euro per la versione 3 porte, 25.100 euro per la A3 Sportback con il nuovo 1.0 TFSI, 26.400 euro per la Sedan e 32.750 euro per la A3 Cabriolet.

La versione base offre di serie: fari Xeno plus, volante in pelle, cerchi in lega da 16”, Audi Drive Select, Radio MMI plus. Gli aSport, Design, Business. Gli altri allestimenti sono: Sport, Design e Business. Ci sono poi diversi pacchetti opzionali: il Pacchetto S line (2.065 euro), il Pacchetto Business Plus (2.000 euro), il Pacchetto Design Selection (2.155 euro).

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Dacia rinnova la gamma al Salone di Parigi

Citroen C4 Cactus Rip Curl: fuori dall’ordinario