lunedì, 23 luglio 2018 - 5:55
Home / Notizie / Novità / Nuova Audi S3: tutte le informazioni

Nuova Audi S3: tutte le informazioni

Tempo di lettura: 3 minuti.

Siamo giunti alla terza generazione di Audi S3, la potente – o per meglio dire potentissima – compatta da 300 CV (221 kW) e 380 Nm di coppia.

Prestazioni: tra vecchio e nuovo

Rispetto al “vecchio” 2.0 TFSI, il nuovo propulsore condivide con il suo predecessore solo la cilindrata di 1.984 cm3. Tra i 5.500 e i 6.200 giri la potenza nominale corrisponde a 300 CV (221 kW) e la coppia di 380 Nm è disponibile in un’ampia fascia di regimi fra 1.800 e 5.500 giri.
Questo motore così performante è abbinabile al cambio manuale o all’automatico S tronic, disponibile come optional. Quest’ultimo assicura uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi, mentre con il manuale avviene in 5,2 secondi e la velocità massima in entrambi i casi è limitata elettronicamente a 250 km/h. Per quanto riguarda i consumi, il 2.0 TFSI viaggia con una media di 6,9 litri di carburante ogni 100 km (con S tronic; cambio manuale: 7,0 litri ogni 100 km). Rispetto al modello precedente (con cambio manuale) la S3 consuma 1,5 litri in meno ogni 100 km, corrispondenti a una riduzione di 35 grammi di CO2 al chilometro.
La nuova S3 sterza con precisione e spontaneità, percorre curve di qualsiasi tipo a elevata velocità e con movimenti minimi della carrozzeria, l’handling è quasi neutro. Oltre al telaio sportivo S e le sofisticate sospensioni delle ruote, lo sterzo progressivo contribuisce notevolmente a queste caratteristiche. L’elevata dinamicità della nuova supersportiva compatta di casa Audi è data anche dalla sua leggerezza, infatti, il peso è di soli 1.395 kg, 60 kg in meno della scorsa S3.
Il sistema di regolazione modulare “Audi drive select” è di serie; tramite un pulsante il conducente può decidere se impostare questi sistemi sulla modalità comfort, auto, dynamic, efficiency o individual. Il sistema di regolazione elettromagnetica degli ammortizzatori opzionale “Audi magnetic ride”, che regola le forze ammortizzanti in base all’occorrenza, è anch’esso integrato nelle regolazioni di “Audi drive select”.

Design: squadra che vince non si cambia

 

All’esterno subito si notano gli elementi che slanciano la carrozzeria come il cofano ribassato, la caratteristica linea tornado sotto i finestrini e la decisa inclinazione del montante posteriore. La S3 è lunga 4.254 mm, larga 1.777 mm e alta 1.401 mm.
All’anteriore la calandra single-frame con cornice cromata, inserto in grigio platino opaco e doppi listelli trasversali orizzontali sono una tradizione nelle versioni S. Il paraurti, invece, è di nuova realizzazione e integra nervature doppie in look alluminio nelle prese d’aria laterali. I fari xeno plus sono di serie, in alternativa si possono avere i proiettori in tecnologia LED. Nella vista laterale spiccano i gusci degli specchietti retrovisivi esterni in look alluminio e i battitacchi pronunciati. Anche il paraurti posteriore è stato rinnovato, ora il diffusore grigio platino con doppia finitura cromata racchiude ben quattro terminali di scarico ovali con rivestimento cromati, mentre sopra il lunotto troviamo lo spoiler in tinta con la carrozzeria della S3 con inserti laterali aerodinamici in nero. I gruppi ottici posteriori sono a LED e i cerchi da 18″, con pneumatici 225/40, sono abbinati a pinze dei freni generosamente dimensionati in vernice nera con scritta S3.
Gli interni sono completamente neri e riprendono il design dinamico degli esterni. I quadranti della strumentazione sono di colore grigio, le lancette sono bianche e nel contagiri è integrato un indicatore della pressione di sovralimentazione. Il sistema d’informazione per il conducente a colori è di serie, il monitor di bordo a scomparsa con comando elettrico, di appena 11 mm di spessore (di serie a partire dagli equipaggiamenti con MMI Radio) si avvia all’accensione.
Il volante sportivo multifunzionale in pelle a richiesta ha il bordo inferiore appiattito e interagisce con il cambio S tronic tramite i bilancieri in look alluminio (optional), mentre i pedali e i punti d’appoggio per il piede sono in acciaio inox. Infine, in alternativa ai sedili sportivi di serie sono disponibili sedili sportivi S con poggiatesta integrato e trapuntatura a rombi in corrispondenza delle spalle.

Dotazione, prezzo e concorrenti: che sfida!

 

Oltre all’equipaggiamento di serie, per la nuova S3 sono disponibili numerosi optional interessanti. Fra questi rientrano i sistemi d’infotainment, tra i quali spicca il sistema di navigazione MMI Navigation plus con MMI touch. La sua espansione opzionale Audi connect porta a bordo i servizi Internet su misura della Casa attraverso un modulo UMTS.

Principali equipaggiamenti di serie:
– Audi drive select
– assetto sportivo S, ribassato di 25 mm, con taratura specifica.
– cerchi in lega di alluminio da 18″ con design a 5 razze parallele
– climatizzatore automatico comfort
– diffusore posteriore integrato con quattro terminali di scarico a sezione ovale
– gruppi ottici xeno plus
– pinze freno laccate in nero con logo S3 anteriore
– sedili sportivi anteriori in Alcantara/pelle
– strumentazione integrata di indicatore di pressione nel contagiri
– volante sportivo in pelle a tre razze con cuciture in contrasto e logo S3

Il prezzo è in via di definizione, ma oscilla tra i 40.000 e i 43.000 euro, mentre l’uscita nei concessionari è prevista per metà del 2013. Dovrà vedersela con una concorrenza molto agguerrita, poichè le sue principali concorrenti sono la BMW Serie M135i xDrive 3 porte (appena lanciata sul mercato) e la Mercedes Benz Classe A 45 AMG (in uscita). Chi la spunterà?

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something