giovedì, 14 Novembre 2019 - 22:32
Home / Notizie / Novità / Nuova Audi SQ8 TDI: massima espressione del SUV dei quattro anelli
Audi SQ8

Nuova Audi SQ8 TDI: massima espressione del SUV dei quattro anelli

Tempo di lettura: 2 minuti.

Semplicemente il top della gamma. La nuova Audi SQ8 TDI, con il suo V8 4.0 sotto il cofano, diventa la  nuova ammiraglia della gamma alta del brand tedesco, senza contare che questo propulsore, con i suoi 435 CV diventa il motore Diesel più potente oggi disponibile sul mercato europeo.

In grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, nonostante la mole non certo light, la nuova Audi SQ8 abbina prestazioni monstre (basti pensare alla coppia di 900 Nm) a un grande lusso da ogni punto di vista. Il nuovo SUV sportiveggiante, definirlo supercar sarebbe forse troppo, fa anche un bel rumore grazie all’azione del sound actuator, integrato nell’impianto di scarico, può essere adattata mediante l’Audi drive select in funzione delle preferenze personali del conducente. Una soluzione che esalta, per l’appunto, la sonorità del V8.

C’è anche una parte elettrica, che rende la SQ8 TDI una mild-hybrid, chiamata EAV, ovvero un compressore ad azionamento elettronico che supporta i turbocompressori ai regimi più bassi, quest’ultimo alimentato dalla rete di bordo a 48 Volt utile ad alimentare anche altri sistemi. Qualora il conducente rilasci il pedale dell’acceleratore a velocità comprese tra 55 e 160 km/h, Audi SQ8 TDI è in grado di avanzare per inerzia “in folle” o di veleggiare a motore spento per un massimo di 40 secondi.

Per gli appassionati di tecnica, Audi SQ8 TDI propone differenziale sportivo, sterzo integrale (optional, di serie il progressivo), stabilizzazione antirollio (optional) e cambio tiptronic a otto rapporti e trazione integrale quattro con ripartizione della coppia leggermente spostata al posteriore (40:60). L’altezza da terra può poi variare in un range di 90 millimetri, questo grazie alle molle pneumatiche. Presenti anche le ruote sterzanti posteriori per favorire il passo corto virtuale (l’auto è lunga 5,01 metri). Di serie cerchi da 21 con pneumatici 285/45 davanti e 285/40 dietro. Per completare il pacchetto, ci sono anche i dischi freno carboceramici e pinze freno rosse.

Anche il look vuole la sua parte

A livello estetico, LED di serie (LED Matrix HD a richiesta), cornice in argento opaco per la calandra, look alluminio per le calotte dei retrovisori e terminali di scarico sdoppiati. A richiesta è disponibile il pacchetto look nero, caratterizzato da finiture total dark in corrispondenza dei paraurti, del single frame e dei cristalli laterali.

Audi SQ8

Chiudendo con gli interni, quest’ultimi sono caratterizzati da linee simili alla normale Q8, che abbiamo già provato in anteprima, con la differenza delle sedute sportive S plus e cuciture a contrasto (grigio roccia o antracite). Quanto ai rivestimenti, è possibile optare per una combinazione di pelle e Alcantara oppure, a richiesta, per l’elegante pelle Valcona con impunture a losanghe per i sedili S plus.

Audi non ha ancora comunicato il prezzo della nuova SQ8. Ricordiamo che i prezzi di Q8 (55 TFSI) partono da 78.100 euro.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

MercedesBenz-AMG Certified

Mecedes-AMG Certified: il nuovo programma delle Frecce d’Argento

Dopo il successo del programma Certified, la Casa di Stoccarda debutta con il Mercedes-AMG Certified, …