martedì, 24 aprile 2018 - 0:58
Home / Notizie / Novità / Nuova BMW M5 2017: foto, prezzi e informazioni
Nuova BMW M5

Nuova BMW M5 2017: foto, prezzi e informazioni

Tempo di lettura: 3 minuti.

La nuova BMW M5 parte alla conquista di un nuovo territorio, grazie all’arrivo della trazione integrale M xDrive per la prima volta sulla berlina tedesca.

Questo cambiamento vede la nuova BMW M5 alla ricerca di nuove dimensioni dinamiche e di una maggiore praticità quotidiana in tutte le condizioni di guida, nel rispetto del concetto risalente al 1984 – anno della prima M5 – di lussuosa berlina a quattro porte con il vizio di correre.

Il nuovo sistema di trazione M xDrive è dotato anche del differenziale Active M all’asse posteriore, che funziona anche in modo completamente variabile e ha un effetto di bloccaggio compreso tra 0 e 100 per cento.

Il carattere della nuova BMW M5 può essere regolato secondo le preferenze del guidatore. Cinque configurazioni diverse da scegliere a seconda delle combinazioni tra DSC (DSC on, MDM, DSC off) e modalità M xDrive (4WD, 4WD Sport, 2WD). Nell’impostazione di base, con DSC (Dynamic Stability Control) attivo e 4WD, il sistema consente una leggera scivolata attraverso le ruote posteriori quando si accelera con ruote fuori dagli “angoli canonici”. In modalità M Dynamic (MDM, 4WD Sport), il 4×4 M xDrive consente una deriva facilmente controllabile. Con il DSC disattivato, la BMW M5 è pronta soprattutto per l’uso in pista. Qui, il conducente può scegliere tra tre configurazioni, fino alla trazione posteriore pura.

Nuova BMW M5

A fornire la giusta dose di potenza per divertirsi ci pensa un motore V8 bi-turbo da 4.4 litri con tecnologia M TwinPower Turbo. Gli ingegneri M hanno modificato profondamente il propulsore della generazione precedente, ad esempio, attraverso i turbocompressori di nuova concezione, con il raffreddamento ad aria ultra-efficiente e con una maggiore pressione di iniezione del combustibile. Il motore sviluppa l’enorme potenza di 600 CV e una coppia monumentale di 750 Nm, per prestazioni da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, da 0 a 200 km/h in 11,1 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h, che sale a 305 con il pacchetto opzionale M Driver.

La trasmissione della nuova BMW M5 è la M Steptronic a otto velocità con Drivelogic. In modalità D fornisce tutta la comodità di cambi di marcia completamente automatici, mentre in pista e su strade da guidare si può passare ai paddle del cambio sequenziale.

Le sospensioni della nuova BMW M5 sono state progettate all’interno del circuito Nürburgring Nordschleife, attraverso le mani esperte dei collaudatori BMW M e dagli ingegneri della Casa tedesca. Il conducente può anche scegliere tra le modalità Comfort, Sport e Sport Plus per il sistema VDC (Variable Damper Control) e per lo sterzo M Servotronic. Le caratteristiche del motore, invece, possono anche essere configurate tramite le classiche modalità Efficient, Sport e Sport Plus. I due tasti M1 e M2 sul volante in pelle M possono essere utilizzati per memorizzare due configurazioni che combinano la preferenza del conducente per il motore, la trasmissione, le sospensioni e le modalità M xDrive, la modalità DSC e le impostazioni dell’Head-Up-Display.

A livello estetico, la nuova BMW M5 include pannelli frontali più ampi e un paraurti anteriore ridisegnato, che include prese d’aria per i sistemi di raffreddamento e per i freni. Anche il diffusore posteriore è nuovo e sotto ad esso c’è il “quartetto” dell’impianto di scarico che garantisce una colonna sonora configurabile attraverso un pulsante secondo i gusti del guidatore.

Nuova BMW M5 interni

L’ampio uso della fibra di carbonio (CFRP), come sul tetto, ha consentito un risparmio di peso notevole nei confronti della generazione precedente, grazie anche all’impianto frenante alleggerito di 23 kg. La nuova BMW M5 è dotata di serie con ruote in lega leggera da 19 pollici e pneumatici anteriore 275/40 R 19, posteriori 285/40 R 19.

La nuova BMW M5 può essere ordinata a partire da settembre 2017, con un prezzo di 117.900 euro e le consegne inizieranno nella primavera del 2018. Programmata per il lancio anche la BMW M5 First Edition, una versione speciale, limitata a 400 esemplari in tutto il mondo, dotata di verniciatura metallica BMW Individual Frozen Dark Red, che costa € 19.500 in più rispetto al modello “standard”.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Fiat 500 Collezione

Fiat 500 Collezione: parte dalla Design Week di Milano il tour europeo

Tempo di lettura: 2 minuti. Come annunciato, ieri la Fiat 500 Collezione ha debuttato in anteprima nazionale alla Milano Design Week. …

something