in

Nuova Citroen C1 2014: la prova in anteprima

Tempo di lettura: 3 minuti

Roma – Il marchio del Double Chevron sceglie la Città eterna per il lancio internazionale della sua nuova nata, la C1. La piccola di casa Citroen – sviluppata e prodotta a Kolin (Repubblica Ceca) dal Gruppo PSA in collaborazione con Toyota – è stata, infatti, in grado di accattivarsi le simpatie del pubblico italiano fin dal lancio commerciale, avvenuto al Salone dell’Auto di Ginevra del 2005. Da quella data ad oggi, ben 140.000 unità hanno solcato le strade del Belpaese: quasi il 20% di quelle prodotte su scala mondiale.

Parole d’ordine

+ design, grazie alla silhouette energica e ai nuovi proiettori con luci diurne a led. Le versioni bicolore e gli interni colorati sottolineano, poi, il carattere simpatico della C1 e l’appartenenza alla famiglia delle nuove Citroen, dallo stile molto riconoscibile;

+ comfort nell’uso quotidiano, grazie alle dimensioni compatte (solo 3,46 metri di lunghezza), che fanno della C1 un’auto votata alla massima agilità e maneggevolezza (il raggio di sterzata è pari a 4,80 metri). Anche le sospensioni sono state riviste, con l’obiettivo di migliorare sia il comfort di marcia sia la tenuta di strada;

Nuova C1 2014 4

+ tecnologia utile, con equipaggiamenti facili da usare. Touch Pad 7 pollici con sistema Mirror Screen, per gestire direttamente le applicazioni dello smartphone, la funzione Keyless Access&Start, la telecamera di retromarcia e la funzione di ausilio alla ripartenza in salita;

– costi di gestione: il peso piuma della nuova C1 (soli 840 kg), associato alle motorizzazioni tre cilindri di ultima generazione, garantisce alla piccola di casa Citroen di percorrere 100 km con soli 3,8 litri di benzina ed emissioni di CO2 pari a 88 g/km.

Nuova C1 2014

Matita nostrana

La nuova Citroen C1 è proposta in versione 3 e 5 porte, e in una nuova versione Airscape con tetto in tela ad apertura elettrica. Con le sue dimensioni compatte, è pensata principalmente per rispondere alle esigenze di mobilità urbana nell’uso quotidiano; nel weekend, poi, il più brioso 1.2 VTI da 82 CV le consente di affrontare senza affanno anche una dimensione extra urbana.

Il design della vettura è in linea con i gusti dei clienti italiani, grazie alla visione stilistica del Chief designer Carlo Bonzanigo, che ne ha curato tutti gli aspetti. “La nuova C1 si distingue per il carattere distinto ma anche gioviale, che incarna i valori Citroen – afferma Carlo Bonzanigo –, abbiamo lavorato molto sullo “sguardo”: simpatico e deciso, un po’ birichino, ma non ludico perché questa non è una vettura giocattolo. Mi stanno molto a cuore le “sopracciglia” dei fari anteriori: come avviene per un viso umano, contribuiscono a comunicare il carattere“.

Nuova C1 2014 1

Alla guida: 1.0 68 CV e 1.2 82 CV

Durante l’anteprima riservata alla stampa italiana, abbiamo guidato la nuova C1 per circa 150 km – dall’Aeroporto di Roma-Fiumicino all’Antonello Colonna Resort, con una breve incursione urbana nel quartiere EUR della Capitale.

Entrambi i motori tre cilindri benzina si sono dimostrati di piacevole utilizzo, complice un pedale della frizione particolarmente morbido e un cambio dagli innesti abbastanza precisi. Nei percorsi cittadini, il 1.0 da 68 CV permette di zizzagare nel traffico senza problemi: i consumi sono fedeli a quanto dichiarato dai tecnici Citroen, e la C1 si rivela una valida alleata nella routine quotidiana.

Nuova C1 2014 2

Se la praticità non vi basta, e siete alla ricerca di un’auto versatile (all’esigenza), è senza dubbio il 1.2 da 82 CV il motore che fa per voi: unico a trarre d’impaccio la C1 nella guida autostradale e in quella su strada extra urbana a scorrimento veloce – in questi contesti, infatti, il 1.0 paga il deficit di potenza, difficilmente colmabile anche con un utilizzo solerte del cambio manuale a 5 rapporti.

Offerta di lancio

In linea con lo spirito della vettura, la nuova Citroen C1 si presenta con una gamma articolata su tre livelli di allestimento (LIVE, FEEL, SHINE). Per celebrare l’arrivo sul mercato italiano, saranno inoltre disponibili due edizioni di lancio: FEEL Edition (solo su Nuova C1 AIRSCAPE) e SHINE Edition (solo su Nuova C1 3 porte).

Proposta nella versione Berlina a un prezzo d’attacco inferiore ai 10.000€ (12.450€ per la versione Airscape con tetto in tela), in occasione del lancio la C1 viene proposta con un’offerta commerciale che prevede Finanziamento a tasso ZERO, 1 anno di furto e incendio incluso nel prezzo, 500€ di supervalutazione usato Citroen e formula CARDeluxe inclusa – un sistema antifurto a identificazione elettronica di ultima generazione, in grado di marchiare elettronicamente le auto sulle quali è installato.

Nuova C1 2014 3

Dì la tua

FIA Formula E: Renault sponsor ufficiale della scuderia e.dams-Renault

Lancia e Alfa Romeo storiche alla 33° Cesana-Sestriere