mercoledì, 25 aprile 2018 - 2:30
Home / Archivio / Nuova Citroen C1 Sensation White
Autoappassionati

Nuova Citroen C1 Sensation White

Tempo di lettura: 2 minuti.

In occasione della seconda edizione italiana del Sensation White, l’evento di musica dance, house, trance e techno che si svolgerà il 25 aprile 2014 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Boogna), Citroen si vestirà di bianco.

La Casa Francese, partner del famosissimo festival di musica dance nato nel 2000 all’Amsterdam Arena, presenterà la nuova Citroen C1 in veste bianco latte nel pieno rispetto del “dress code white” voluto dall’evento.

In occasione della seconda edizione del Sensation, dalla tematica “Into the Wild”, il pubblico potrà apprezzare l’anteprima nazionale della nuova Citroen C1, una city car frizzante e disinvolta.

Lo stile esterno si ispira nella parte frontale al corso stilistico introdotto dalla nuova Citroen C4 Picasso, con gruppi ottici sdoppiati: una parte è accolta da un proiettore circolare, mentre altre funzioni sono svolte dalla fascia superiore. A questo dobbiamo ancora aggiungere le due strisce di LED verticali, poste ai lati della fascia paraurti. Mentre una grossa bocca centrale nera è l’elemento principale della vista anteriore.

La piccola francese verrà proposta in versione 3 e 5 porte, sia in versione berlina che con una nuova silhouette con tetto in tela apribile elettricamente dal particolare nomignolo “Airscape”.

La nuova C1 sarà disponibile anche in versione bi-color e con gli interni colorati. Il conducente avrà a disposizione molta tecnologia utile come il Touch Pad 7 pollici con tecnologia Mirror Screen che gli permetterà di duplicare le applicazioni dello smartphone direttamente dal Touch Pad.

Sarà presente anche il Keyless Access&Start, la funzione permette l’accesso e l’avviamento del motore continuando a tenere la chiave elettronica in tasca. Inoltre viene introdotto il sistema per la partenza assistita su pendenza Hill Assist, proposto di serie. Su pendenze superiori al 3% questa funzione blocca automaticamente il veicolo per 2 secondi, permettendo quindi di ripartire in tranquillità.

La nuova Citroen C1 2014 offre 2 motorizzazioni benzina di ultima generazione. Si apre con il 1.0 VTi 69 cavalli e salendo di livello c’è l’1.2 litri VTi, motore 3 cilindri da 82 cavalli, prodotto in Francia ed ereditato da altri modelli del gruppo PSA.

Le prestazioni parlano rispettivamente di 157 e 170 chilometri orari come punta massima e scatti da 0 a 100 effettuati in 14.3 e 11 secondi netti. I consumi e le emissioni nel misto stanno invece a 24,4 chilometri con un litro per i 1.0, che possono arrivare a 26,3 per quelli e-VTi altrimenti sono di 23,3 chilometri con un litro i consumi delle 1.2; le emissioni stanno rispettivamente a 95, 88 e 99 grammi di CO2 emessi per chilometro.

Merito della massa contenuta (solo 840 Kg), delle dimensioni compatte (solo 3,46 m) e dell’ottimo raggio di sterzata (4,80 m) la compatta francese sarà capace di intrufolarsi ovunque e di regalare al conducente ottime doti di agilità e maneggevolezza.

Inoltre il peso ridotto associato alle motorizzazioni di ultima generazione permettono alla city car d’oltralpe di ottenere ottimi valori in termini di consumi di carburante e di emissioni di CO2.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something