giovedì, 20 settembre 2018 - 21:06
Home / Notizie / Mercato / Nuova Citroen C3: in Italia piace la francese
francese

Nuova Citroen C3: in Italia piace la francese

Tempo di lettura: 1 minuto.

Luglio da record per la nuova Citroen C3: con 3.357 immatricolazioni, la compatta francese è stata l’auto straniera più comprata dagli italiani, dato confermato dalle oltre 23.000 immatricolazioni nel primo semestre 2017.

Un primo semestre da record per il Marchio francese, che nel periodo gennaio – luglio ha venduto in Italia 50.960 vetture, con un incremento del 26,9% rispetto al 2016. La quota di mercato ha raggiunto i 3,95% che, rispetto al 3,38% del 2016, rappresenta tra le Case presenti sul mercato nostrano il  migliore dato di crescita.

Dopo la Francia il primo mercato per la francese del Double Chevron è proprio l’Italia, fin dal 2003 uno dei mercati più importanti per le varie generazioni di C3, con ben 500.000 esemplari venduti dal lancio. Da notare il mercato di “conquista” che ha permesso a Citroen, grazie a nuova C3, di ampliare la clientela di riferimento.

Per quanto riguarda i motori, netta prevalenza delle motorizzazioni benzina della famiglia PureTech, che totalizzano il 61% delle richieste, con il PureTech  da 82 CV che da solo raccoglie il 40% delle preferenze (noi abbiamo provato il più potente 110 CV). Da sottolineare, poi, il gradimento ottenuto dagli Airbump, la firma degli ultimi veicoli del Marchio francese, scelto dall’86% dei clienti.

Queste ottime performance sul mercato consolidano le basi per affrontare con lo stesso spirito il secondo semestre, che vedrà l’arrivo di C3 Aircross (già ordinabile solo online), il SUV compatto di Citroen che va a colmare la lacuna di uno dei segmenti che vanno per la maggiore.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Mahindra XUV500

Mahindra: promozioni prolungate su KUV100 e XUV500

Tempo di lettura: 2 minuti. Mahindra Europe decide di rinnovare fino a fine anno le promozioni, tra sconti e incentivi, …

something