mercoledì, 24 Luglio 2019 - 2:04
Home / Notizie / Novità / Nuova Dacia Logan MCV Stepway: prime informazioni

Nuova Dacia Logan MCV Stepway: prime informazioni

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo Sandero, Lodgy e Dokker, la famiglia Stepway accoglie un quarto membro in occasione del Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra: è la nuova Logan MCV Stepway, con cui Dacia continua a sviluppare la gamma Stepway, reale successo della Marca.

Lo spirito avventuroso della vettura è evidenziato da un aumento di 50 mm dell’altezza da terra, la grata in stile Duster, modanature di protezione laterali per la parte inferiore della carrozzeria e un interno specifico. Versione dal temperamento robusto, nuova Logan MCV Stepway rafforza la sua personalità ispirandosi allo stile dei crossover, e associa nello stesso tempo abitabilità e un importante volume di carico (573 litri) ad un prezzo competitivo come spesso accade per le vetture del marchio.

Nella parte anteriore, la nuova Logan MCV Stepway adotta paraurti bitono ed elementi in cromo satinato a livello delle protezioni sottoscocca anteriori e posteriori e dei fendinebbia. La nuova firma luminosa, svelata in occasione dell’ultimo Salone dell’Auto di Parigi, conferisce al modello uno sguardo ancora più dinamico e contemporaneo, con gruppi ottici completi di luci diurne a LED, che adottano la forma di quattro blocchi rettangolari. In linea con gli altri modelli della famiglia Stepway, la griglia della calandra di nuova Logan MCV Stepway adotta i toni neri del paraurti bitono, esaltati da rettangoli cromati, che ricordano quelli di Duster.

Sulle fiancate, i passaruota e la parte inferiore della carrozzeria sono sottolineati da un rivestimento specifico, che rafforza il look robusto e incisivo del veicolo. Nuova Logan MCV Stepway presenta anche retrovisori Dark Metal e un nuovo badge “Stepway” sulle porte anteriori. Infine, le barre da tetto longitudinali Dark Metal ne sottolineano il design da crossover .

Posteriormente, i gruppi ottici si vestono di nero. Nuova Logan MCV Stepway beneficia a sua volta degli elementi di design specifici della famiglia Stepway, con il paraurti bitono e la protezione sottoscocca in tonalità cromo satinato.  Oltre che in Brun Vison, nuova Logan MCV Stepway è lanciata nella tinta Blu Azurite, ed è anche equipaggiata con i nuovi cerchi Flexwheel Bayadere Dark Metal 16’’ nello stesso tempo economici e dal design gradevole, costituiti da un copricerchi traforato, montato su un cerchio a sua volta traforato.

Dacia Ginevra

Nell’abitacolo, nuova Logan MCV Stepway adotta un nuovo ambiente ancora più di qualità, lanciato da pochi mesi su Nuova Sandero. Le maniglie delle porte sono in tinta cromo satinato, in linea con la modanatura della consolle centrale e delle bocchette di aerazione.  Nuovo è il volante a quattro razze, realizzato con il nuovo materiale Soft Feel, molto resistente e morbido al tatto. I comandi al volante sono integrati, garantendo maggiore ergonomia e comfort al conducente. Al centro del volante, il logo della Marca è sottolineato da un badge “Stepway “con lettere blu.

Dacia Interni Ginevra

Nuova Logan MCV Stepway beneficia delle sellerie inaugurate su Nuova Sandero Stepway, con sedili che utilizzano la tecnica di maglia 3D, caratterizzata da un maggior rilievo e sottolineata da impunture. Questa tecnica accentua il disegno di questa selleria specifica, per un look ancora più dinamico. Di serie ci sono poi l’assistenza al parcheggio posteriore, l’assistenza alle partenze in salita e, in opzione, la retrocamera posteriore.

Nuova Logan MCV Stepway è disponibile con diverse motorizzazioni e trasmissioni: due i benzina con il TCe da 90 CV e trasmissione manuale a 5 rapporti (consumo misto: 5,1 l/100; emissioni di CO2: 115 g/km) o robotizzata Easy-R 5 rapporti (consumo misto: 5,1 l/100; emissioni di CO2: 114 g/km), entrambi con tecnologia Start&Stop. Il diesel proposto è invece il dCi sempre da 90 CV con Start&Stop e manuale a 5 rapporti (consumo misto: 3,9 l/100; emissioni di CO2: 100 g/km).

In alcuni Paesi, tra cui l’Italia sarà commercializzata in un secondo momento una versione GPL.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

mercedes eqc

Le 5 cose da sapere sulla Mercedes EQC

Che sia la prima di molte non è dato sapere, anche se la risposta verte …