in

Nuova E300: la nuova compatta cinese 100% elettrica, low cost e super tecnologica

boajun e300
Tempo di lettura: < 1 minuto

La nuova E300 è la citycar super compatta elettrica nata dalla partnership tra il colosso dell’elettronica Xiaomi e il brand automotive Boajun. Scopriamola nel dettaglio.

Se all’apparenza potrebbe sembrare una microcar, la nuova E300 è a tutti gli effetti una vera e propria vettura dotata di contenuti tecnologici e particolari per un’auto di questo segmento. Un design in linea con quello solitamente destinato alle piccole vetture da città ma soluzioni tecnologiche inedite e accattivanti per un costo così piccolo. 

La carta vincente della nuova E300: il sistema di infotainment

Se gli interni dell’abitacolo sono futuristici e particolarmente curati, la chicca della nuova E300 è il sistema promosso da Xiaomi che prende il nome di AloT. Questo garantisce non solo la piena connettività del proprio smartphone, ma anche l’associazione dell’auto con altri dispositivi grazie all’integrazione dei controlli domotici. Dalla E300 sarà quindi possibile controllare a distanza le apparecchiature connesse di casa, come le luci, i cancelli, i termostati o le tapparelle di casa.

Dettagli della E300

Parlando di dimensioni, la nuova E300 è lunga 2,63 m, larga 1,65 m e alta 1,59 m; passo pari a 1,75 m. Dal punto di vista del motore, la E300 dispone di una batteria da 16,8 kWh e un powertrain elettrico da 29 kW di potenza. Esiste anche una versione potenziata, la E300 Plus, la cui potenza sale a 40 kW. Le autonomie dichiarate sono rispettivamente di 260 o 305 km.

Quanto costa la E300?

La cinesina verrà venduta con un prezzo di partenza, per la Cina, di circa 7.000 euro. Non si sa ancora nulla, invece, sul se e quando verrà venduta in altri mercati.

Dì la tua

ds drive assist

DS Drive Assist: la guida di nuova generazione su DS 3 Crossback

wrc e motogp hyundai motorsport

“Riders meet Rally”: l’unione dei due mondi WRC e MotoGp by Hyundai Rally Team