in

FlopFlop

Nuova Fiat Panda: quando arriva, sarà elettrica e che autonomia avrà

Panda Rendering
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso dei successivi cinque anni anche l’intramontabile Fiat Panda avrà bisogno di un nuovo restyling e vi sarà il bisogno di un nuovo debutto sul mercato. La conferma della vettura è arrivata direttamente dal numero uno di Fiat, l’amministratore delegato Oliver Francois, che ha parlato anche del futuro del marchio ai microfoni di Auto Express. Il CEO del brand di Torino ha comunicato che nel futuro di Fiat vi sarà spazio per due famiglie di veicoli. La prima, che ad oggi esiste già, è quella della 500, per l’altra bisognerà attendere ancora un po’.

La famiglia della Nuova Fiat Panda

Proprio la famiglia 500 manterrà un look in grado di stare al passo con i tempi, seguire la moda e sicuramente restare più costosa ed elitaria. Tra le altre cose sarà proprio lei ad accogliere, nei prossimi anni, la nuova Fiat 500X che subirà modifiche importanti nella sua seconda generazione. Per quanto riguarda, invece, la nuova Fiat Panda, questa farà indubbiamente parte di una seconda famiglia di auto che si baseranno sulla concept car Fiat Centoventi.

Si tratterà di auto che vorranno puntare più alla sostanza che all’apparenza. Le auto infatti, rispetto a quelle della gamma 500, risulteranno essere più economiche e avranno l’arduo compito di rendere accessibile a tutti l’elettrificazione. Queste auto, tra cui potrà esserci anche spazio per una futura supermini con cui richiamare la mitica Fiat Punto, che tanto piace agli appassionati, risulteranno avere linee squadrate molto simili a quelle del concept Fiat Centoventi che la casa italiana ha mostrato, per la prima volta, al Salone di Ginevra nel marzo del 2019 e che oggi è visibile presso il Green Pea di Torino, a lato del Lingotto.

Il debutto della nuova Fiat Panda nel 2023

Il lancio della Nuova Fiat Panda è atteso per il prossimo anno ma un’anticipazione verrà data già entro la fine del 2022. Il prossimo 1 marzo sarà svelto il piano industriale di Fiat per i prossimi 5 anni e sarà chiarito il tutto con maggiore precisione da parte di Oliver Francois.

In quell’occasione si potrà capire quanti e quali saranno i modelli che arriveranno e soprattutto, cosa  importante, quali saranno tutte le date in cui avverranno i vari nuovi debutti sul mercato di cui si vocifera da tempo. In ogni caso sembra che la casa italiana continuerà a puntare principalmente su modelli compatti per i quali verranno rispolverati alcuni nomi che fanno parte della storia di Fiat.

Autonomia e batteria della Nuova Fiat Panda

La Nuova Fiat Panda avrà un motore simile a quello della 500? Ad oggi la nuova Fiat 500 elettrica ha un’autonomia dichiarata che può arrivare fino a 320 km nel ciclo di omologazione WLTP, grazie alle batterie con capacità di 42kWh, non si esclude che anche la Nuova Fiat Panda possa ottenere questi risultati, se non migliorarli grazie alle sue linee compatte e squadrate.

Commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Assurdo la panda attuale fa il doppio di autonomia, spero ci sia una versione a benzina altrimenti venderà molto molto poco

Loading…

0
benedetto vigna ad ferrari

Benedetto Vigna e l’elettrico in Ferrari: la rivoluzione inizia ora

render purosangue rear

Ferrari Purosangue: questo render del SUV mostra posteriore e scarichi