in

Nuova Fiat Punto: Tavares ci crede, il piano industriale di Stellantis si avvicina

fiat punto
Tempo di lettura: 2 minuti

Poche ore fa il numero uno di Stellantis, l’a.d. Carlos Tavares ha detto che nonostante per ora se ne stia parlando poco, in futuro la gamma di Fiat sarà arricchita con diverse auto nuove, che il portoghese ha definito veramente “molto eccitanti”.

Tavares ha anche confermato che la casa italiana proverà il rilancio negli Stati Uniti con alcuni dei modelli che meglio si adattano ai gusti americani in grado di essere venduti in quel mercato. Le parole di Tavares sono state viste da alcuni come una piccola speranza di rivedere una nuova Fiat Punto nella gamma dell’universo di Stellantis.

Nuova Fiat Punto: il vuoto lasciato da troppi anni

Di ricreare una Punto si parla già da molti anni, del resto il suo addio a metà del 2018 ha lasciato un vuoto enorme nella gamma della principale casa automobilistica italiana. Una nuova Fiat Punto rinnoverebbe l’entusiasmo in tantissime persone che ancora oggi sperano di rivedere sul mercato un modello di questo tipo.

Nuova Fiat Punto: la piattaforma di partenza esiste già

Sfruttando la piattaforma STLA Small la nuova Fiat Punto potrebbe ritornare, anche velocemente, sul mercato sfruttando motori, tecnologie e componenti di altre auto dei brand facenti parte di Stellantis. Se la vettura di Fiat tornerà a listino, potrebbe comparire a listino insieme alla nuova generazione della Citroen C3, che dovrebbe debuttare nel corso del 2024. Dunque quello potrebbe essere l’anno giusto per rivedere la berlina compatta di Fiat.

La nuova Fiat Punto non richiederebbe un investimento molto oneroso per la casa italiana ma potrebbe portare al brand nuove quote di mercato abbandonate ormai da diversi anni alle rivali. Per sapere se davvero ci sarà questo mitico ritorno comunque non bisognerà aspettare ancora molto.

Infatti lo stesso Carlos Tavares ha comunicato che il nuovo piano strategico del gruppo Stellantis con le novità relative a tutti i suoi 14 marchi sarà rivelato il prossimo 1 marzo 2022. In quella data sarà possibile capire non solo se davvero una nuova Fiat Punto si farà ma anche quando finalmente l’auto tornerà sul mercato e soprattutto in quale dei numerosi stabilimenti del gruppo Stellantis avverrà la sua produzione, magari in Italia o a Tichy, dove sono stati già confermati investimenti per la produzione delle nuove compatte Jeep, Alfa Romeo e, guarda caso, proprio Fiat.

Autore: Alessio Richiardi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Alfa Romeo Tonale 2022

    Nuove indiscrezioni su Alfa Romeo Tonale: ecco dimensioni e motori

    esame per la patente

    Esame patente 2022: quiz, domande, tempi, tentativi