domenica, 9 dicembre 2018 - 22:42
Home / Prove / Primo Contatto / Nuova Fiat Tipo | Prova su strada in anteprima
Fiat Tipo

Nuova Fiat Tipo | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 4 minuti.

Abbiamo ormai imparato a conoscere le due anime del marchio Fiat, una cool e modaiola rappresentata dalla gamma 500 in tutte le sue declinazioni e l’altra più razionale con l’iconica e intramontabile Panda e altri modelli più funzionali che appariscenti. La nuova Fiat Tipo rientra in quest’ultima declinazione del marchio con il preciso obiettivo di “shockare il mercato e togliere volumi alla concorrenza”, per usare le parole di Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat Brand. Noi l’abbiamo provata in anteprima a margine della presentazione alla stampa internazionale.

Design serio con alcuni dettagli interessanti

La Fiat Tipo, presentata al Salone dell’Auto di Istanbul lo scorso maggio con il bizzarro nome di Ægea, coniuga la grande capacità di carico (520 litri) con le dimensioni compatte di una berlina lunga 4,54 metri, larga 1,79 metri e alta 1,49 metri. Il passo di 2,64 metri ne esalta le doti di abitabilità interna.

Il design è italiano firmato Centro Stile FCA sia all’esterno che all’interno. La configurazione sedan non è certo tra le più popolare in Europa, ma non va dimenticato che la Tipo è una word car che verrà venduta in tutto il modo e si sa che la versione con baule è molto in voga nei mercati dell’Est e in Sud America. Il modello hatchback della Fiat Tipo in ogni caso è già in previsione ed arriverà nel corso del 2016.

Nuova Fiat Tipo

Se la vista laterale non è particolarmente innovativa, proponendo le caratteristiche tipiche delle vetture a tre volumi, sono il fontale ed il posteriore ad essere contraddistinti da elementi unici che conferiscono alla Fiat Tipo. Bello il frontale, imponente con la calandra ricca di dettagli cromati sospesi che raccordano i fari. Il posteriore ospita i particolari contorni luminosi della fanaleria. Si tratta di veri e propri oggetti di design che, una volta accesi, “tracciano” una firma inconfondibile nella notte.

A livello aerodinamico, la coda della vettura incide positivamente proprio sul cx (coefficiente aerodinamico) che su questa nuova Fiat Tipo è di 0,29, il tutto influisce positivamente sui consumi.

Interni solidi e concreti

Gli interni della Tipo si caratterizzano per la plancia nera composta da plastiche morbide al tatto e ben assemblate. Va infatti sottolineato che la Fiat Tipo è prodotta nella fabbrica turca di Bursa, tra i migliori siti industriali automotive del mondo come dimostra l’assegnazione della medaglia d’Oro secondo la valutazione World Class Manufacturing.

Al centro della plancia c’è uno schermo LCD da 5”, mentre in opzione è disponibile il sistema Uconnect con touch-screen a colori da 5″, Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di SMS e riconoscimento vocale, porte Aux e USB con l’integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e nuovo sistema di navigazione touch TomTom 3D.

Nuova Fiat Tipo

Ulteriore punto di forza della nuova Fiat Tipo è la presenza di numerosi scomparti, diversi per forma e capienza (per un totale di 12 litri), che soddisfano qualunque esigenza. Raggiungibili facilmente da guidatore e passeggeri, i vani consentono di riporre oggetti personali, smartphone, console di gioco, bottiglie, monete e tanto altro.

Alla guida del 1.6 diesel da 120 CV

Lo spazio all’interno per guidatore e passeggeri è abbondante. Il volante è regolabile sui due assi e il sedile è regolabile in altezza ed è quindi stato facile trovare la corretta posizione di guida. La Fiat Tipo fin da subito trasmette un ottimo feeleing e ci si sente a proprio agio nel guidarla.

Abbiamo apprezzato l’agilità della vettura sia negli spostamenti cittadini che tra le curve della Collina Torinese. Chiaramente l’assetto dell’auto è votato al comfort e il suo cambio manuale a sei marce, dolce e preciso negli innesti, consente una guida rilassata e piacevole. Lo sterzo è abbastanza comunicativo. Per la città poi c’è l’utile tasto City, presente anche su Tipo, che consente di ammorbidire lo sterzo, facilitando così le manovre di parcheggio e guida cittadina. Molto buono anche l’angolo di sterzata.

Il 1.6 diesel è l’apprezzato Multijet che già più volte abbiamo testato su altre vetture del gruppo FCA e con i suoi 120 CV garantisce una buona spinta in basso non manca, mentre è un po’ meno prestate in allungo. Tra le due motorizzazioni disponibili il diesel è senza grossi dubbi la scelta più corretta per questa tipologia di auto.

Due motorizzazioni disponibili

Al lancio in Italia la gamma motorizzazioni prevede il benzina 1.4 Fire da 95 CV e il turbodiesel 1.6 Multijet II da 120 CV, entrambi abbinati a un cambio manuale a sei marce.

Il motore 1.4 16v della famiglia Fire è la motorizzazione d’accesso a benzina della nuova Fiat Tipo. Eroga una potenza di 95 cavalli a 6.000 giri/min e raggiunge una coppia massima di 127 Nm a 4.500 giri/min. Così equipaggiata la nuova Fiat Tipo raggiunge una velocità massima di 185 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi.

La motorizzazione turbodiesel da 1.6 litri, dotata di tecnologia MultiJet di seconda generazione, eroga una potenza di 120 CV a 3.750 giri/min che consente a Fiat Tipo di raggiungere una velocità massima di 199 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 9,7 secondi. 

Fiat Tipo 2015

Prezzo lancio di 12.500 euro

Al lancio la Fiat Tipo potrà “indossare” diverse livree. I colori disponibili sono: il pastello Bianco Gelato e le tinte metallizzate (700 euro) Grigio Colosseo, Rosso Amore, Nero Cinema, Grigio Maestro e Bronzo.

Inutile girarci attorno, il prezzo rappresenta il punto di forza di questa vettura che in questa prima fase di lancio in caso di rottamazione o permuta è di 12.500 euro per la Opening Edition 1.4 da 95 CV e 16.500 euro per la 1.6 turbodiesel da 120 CV.

La gamma si compone di due allestimenti Opening Edition e Opening Edition Plus. In dettaglio, la Fiat Tipo Opening Edition offre di serie contenuti importanti quali: sei airbag (frontali, laterali e a tendina), ESC con Hill Holder, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori, radio con Bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 16”, fendinebbia, maniglie e dettagli cromati, finestrini elettrici posteriori, specchietti retrovisori elettrici, sedile guida regolabile in altezza e apertura del baule automatica.

Fiat Tipo Interni

Ancora più ricca la Fiat Tipo Opening Edition Plus, disponibile solo con il 1.6 turbodiesel da 120 CV. Rispetto all’allestimento precedente aggiunge sistema integrato Uconnect 5” Radio Nav con il nuovo sistema di navigazione touch TomTom 3D, volante in pelle, telecamera posteriore, cerchi in lega diamantati da 17”, cruise control, sedile guida con regolazione lombare, bracciolo posteriore e pack sensori. Sono sempre optional il kit fumatori (75 euro) e la ruota di scorta di dimensioni normali (200 euro).

Due i pacchetti disponibili, il VISIBILITY Pack (70 euro) che comprende sensore pioggia, sensore crepuscolare e specchietto retrovisore elettrocromico. Il COMFORT pack (150 euro) con regolazione lombare e bracciolo posteriore.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Audi e-tron

Audi e-tron | Prova su strada in anteprima

Il primo modello di serie a propulsione totalmente elettrica della casa dei quattro cerchi è …